Superbike: Ruben Xaus ancora a piedi cerca una moto

Superbike: Ruben Xaus ancora a piedi cerca una moto

Come ha annunciato alla serata di Superbike TV

Commenta per primo!

Uno degli ospiti d’eccezione della serata organizzata da Superbike TV al Dixieland di Milano è stato Ruben Xaus. L’ex vice-campione del mondo ha confermato la propria intenzione di trovare, quanto prima, una moto per correre anche nel 2011 dopo la conclusione del rapporto con BMW Motorrad Motorsport. Come riporta WorldSBK.com, la sua prima intenzione è quella di correre per… divertirsi!

Nella mia carriera ho corso con moto private e in strutture ufficiali, cercando di dare il massimo in ogni occasione“, spiega Ruben Xaus. “Mi sono adattato quando non c’erano soldi per sviluppare la moto e, in altri momenti, ho provato a sfruttare al meglio il materiale che arrivava dai reparti interni.

Non devo dimostrare niente a nessuno, so quanto valgo e conosco il mio potenziale quindi il mio obiettivo è di trovare una struttura che mi permetta di divertirmi in pista, con la quale condividere un’altra “fetta” della mia carriera e di fare ciò che mi riesce meglio: correre per vincere“.

Ruben Xaus era stato indicato come uno dei potenziali candidati al team Supersonic, mentre come risaputo in BMW hanno puntato per la squadra ufficiale su Leon Haslam e Troy Corser con James Toseland e Ayrton Badovini in BMW Motorrad Italia.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy