Superbike: profilo di Blake Young, con Crescent a Laguna Seca

Superbike: profilo di Blake Young, con Crescent a Laguna Seca

L’ex protagonista dell’AMA SBK sostituirà Leon Camier

Commenta per primo!

Come annunciato settimana scorsa, in sostituzione dell’infortunato Leon Camier con il team FIXI Crescent Suzuki a Laguna Seca correrà Blake Young, 26enne originario del Wisconsin, ex-grande promessa (e protagonista) dell’AMA Superbike. In un 2013 che lo ha visto impegnato esclusivamente nei tre eventi americani della MotoGP in qualità di wild card con la APR-CRT realizzata da Attack Performance, il pupillo di Kevin Schwantz tornerà in sella ad una Suzuki GSX-R 1000, moto condotta ai vertici nei campionati AMA Pro Road Racing nell’ultimo lustro tra Superbike e Supersport. “Bandiera” Suzuki d’Oltreoceano (sin da 16 anni ha corso con le “Gixxer”), Blake Young aveva esordito da “Pro” nell’AMA Supersport 2003 conquistando subito un decimo posto assoluto. Grazie a questo convincente debutto, nella stagione successiva si era guadagnato l’investitura di pilota supportato da American Suzuki, prendendo parte con una propria Suzuki GSX-R 600 iscritta dal team “Young America” alle classi Supersport e Formula Xtreme del circus AMA, ponendo le basi per una continua crescita sul piano prestazionale culminata nel 2008. Sul podio a Laguna Seca lo scorso anno Passato al pluri-decorato Team Hammer Inc./M4 Suzuki, Blake nel 2008 aveva concluso 4° tanto nell’AMA Supersport quanto nell’AMA Superstock, conquistando proprio a Laguna Seca in sella ad una GSX-R 600 la prima vittoria in carriera. Promosso all’AMA Superbike 2009 con il team ufficiale Yoshimura, dopo una stagione d’apprendistato nel 2010, nonostante un lungo stop per infortunio (frattura della vertebra T1) conseguenza di una brutta caduta nelle prove private al Barber Motorsports Park, era riuscito ad aggiudicarsi la prima vittoria in carriera nella top class Superbike. Diventato ben presto protagonista della categoria, nel biennio 2011 e 2012 ha conteso fino all’ultimo a Josh Hayes il titolo AMA Superbike, in entrambi i casi laureandosi vice-Campione. Nel 2009 ha corso nel WSB a Donington Park Nonostante questi risultati (giudicati al di sotto delle aspettative) ed un bottino complessivo di 13 vittorie, a fine 2012 il team Yoshimura Suzuki aveva deciso di appiedare il nativo di Madison, costretto a “ripiegare” sul mini-programma MotoGP/CRT con Attack Performance. A Laguna Seca, tracciato dove dal 2008 ad oggi è sempre salito sul podio tra Supersport, Superstock e Superbike, Blake Young tornerà così in sella ad una Suzuki GSX-R 1000 e nel Mondiale di categoria, cercando di riscattare la comparsata del 2009 a Donington Park con il team Alstare: in sostituzione dell’infortunato Max Neukirchner non andò oltre un 25° (ultimo) ed un 17° posto nelle due gare. Al Mazda Raceway, spera Young, la storia sarà diversa…

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy