Superbike: primo test per Canepa con il Team Ducati Roma

Superbike: primo test per Canepa con il Team Ducati Roma

Tre giorni di test con la Ducati 1198 a Misano Adriatico

Commenta per primo!

Al Misano World Circuit è iniziata l’avventura del Team Ducati Roma nel Mondiale Superbike. La compagine capitolina, già protagonista della Superstock 1000 FIM Cup con i colori del Lazio MotorSport, ha dato vita alla prima tre-giorni di test con le Ducati 1198 ex-Supersonic affidate a Niccolò Canepa, Campione Stock 1000 nel 2007 vantando trascorsi importanti in MotoGP, Moto2 e, ovviamente, anche World Superbike come wild card a Brno nel 2008 con la Ducati ufficiale. Il talento genovese insieme alla squadra ha deciso di diversificare il lavoro nei tre giorni: sabato 29 destinato ad una prima presa di contatto, domenica 30 alla messa a punto generale e dell’elettronica, lunedì 31 per prove comparative di set-up in materia di sospensioni, impianto frenante concentrandosi anche sul ride-by-wire. Viaggiando sul passo dell’1’37”, Canepa si è detto soddisfatto dei responsi di questo primo test con il Team Ducati Roma. “Sono soddisfatto e felice per quanto abbiamo fatto in questi tre giorni a Misano“, commenta Niccolò. “La squadra ha lavorato davvero bene, dimostrando entusiasmo e competenza. Il primo giorno mi hanno aiutato a sistemare al meglio la mia nuova Ducati e nonostante le condizioni meteo fossero al limite ho trovato facilmente un buon feeling con la moto. A causa delle basse temperature abbiamo potuto utilizzare solo gomme dure da gara, ma questo non ci ha impedito di testare tutto il materiale che avevamo portato qui a Misano e sono riuscito a fare qualche giro sotto 1’37. La parte elettronica per me non era una novità avendo già utilizzato il ride by wire sia sulla Ducati Superbike nel 2008 che l’anno successivo in MotoGP. Chiaramente il lavoro da fare è ancora molto, ma sinceramente penso che non potevamo iniziare in maniera migliore la nostra preparazione alla prossima stagione in Superbike. I nostri margini di miglioramento sono notevoli e spero di poter fare ancora molti chilometri alla guida della mia 1198 in modo da arrivare alle prime gare della stagione nelle condizioni ideali per fare bene. Il clima nella squadra è ottimo e questo per me è un fattore determinante per potermi esprimere al massimo. Sono felice e ansioso di poter tornare al più presto in pista”. Soddisfatto anche Andrea Petricca, manager del Team Ducati Roma che ha dato vita a questo importante progetto per il World Superbike 2012. “Sono davvero contento di come si svolti questi tre giorni di prove. Il clima non ci ha favorito, ma per fortuna la pista è rimasta sempre asciutta e questo ci ha consentito di provare tutto quello che ci eravamo prefissati di testare qui a Misano. La squadra è stata eccezionale e in poco tempo è riuscita ad adattarsi alla nuova moto ed ai nuovi materiali. Il nostro nuovo tecnico elettronico si è integrato bene con il resto della squadra e Niccolò ha fatto tutto quanto ci aspettavamo da lui, confermandosi un pilota giovane, ma già molto esperto. Non abbiamo mai cercato il tempo sul giro ed abbiamo utilizzato solo gomme dure da gara, ma Canepa ha girato spesso sul 1’37 basso, nonostante le temperature fossero decisamente basse. Torniamo a casa con la convinzione di aver iniziato con il piede giusto il nostro progetto Superbike e ci conforta il fatto che sia la squadra che il nostro pilota abbiano ancora ampi margini di miglioramento”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy