Superbike, prima giornata di test ad Aragon sotto la pioggia

Superbike, prima giornata di test ad Aragon sotto la pioggia

Pochi giri di pista per i protagonisti del mondiale

Commenta per primo!

Ospitando il team ufficiale Yamaha della MotoGP con Jorge Lorenzo e Valentino Rossi, al MotorLand Aragon di Alcaniz è andata in archivio la prima di due giornate di test privati riservati a quattro squadre del Mondiale Superbike, nello specifico Kawasaki Provec (Tom Sykes e Loris Baz), BMW Motorrad Italia (Marco Melandri, Chaz Davies ed il Campione STK1000 in carica Sylvain Barrier), Pata Honda (Jonathan Rea e Leon Haslam) e l’esordio, seppur con il solo Campione del Mondo 2011 Carlos Checa, del Team Ducati Alstare. A dispetto di quanto accaduto il mese scorso sempre sul tracciato dell’Aragona, la pioggia ha “rovinato” (per usare un eufemismo) il regolare svolgimento delle attività, lasciando a pochi piloti il tempo materiale per percorrere qualche giro su pista completamente bagnata. Questo il caso, tra gli altri, di Tom Sykes, Carlos Checa, Jonathan Rea e Marco Melandri, decisi domani a recuperare il tempo perduto per proseguire il programma di sviluppo in ottica 2013 e dell’affiatamento con le nuove Pirelli da 17″. Archiviati i test in Aragona, i quattro “top team” del Mondiale Superbike si ritroveranno, in due distinte sessioni, a fine mese a Jerez de la Frontera, ultima sessione di prove ad anticipare le sei settimane di contingentamento dei test invernali nel periodo compreso dal 1 dicembre 2012 al 15 gennaio 2013. I team presenti al MotorLand Aragon Kawasaki Racing Team: Tom Sykes e Loris Baz BMW Motorrad Italia: Marco Melandri, Chaz Davies e Sylvain Barrier Team Ducati Alstare: Carlos Checa (Ayrton Badovini esordirà a Jerez) Pata Honda World Superbike: Jonathan Rea e Leon Haslam Pata Honda World Supersport: Michael van der Mark e Lorenzo Zanetti

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy