Superbike Portimao Superpole: Spies in pole, disastro Haga

Superbike Portimao Superpole: Spies in pole, disastro Haga

Record di pole position stagionali per Spies

Commenta per primo!

Succede l’impensabile sul circuito di Portimao, nel round di Superpole che ha determinato lo schieramento di partenza per le due gare in programma domani. Gare decisive per le sorti del campionato, anche alla luce di ciò che è avvenuto: Ben Spies, con un tempo spettacolare di 1’42.412, abbassa di nove decimi la best pole dello scorso anno ottenuta da Troy Bayliss, conquista il nuovo record di pole ottenute in una stagioni (ben undici), strappandolo al conterraneo Doug Polen e si piazza in prima fila per lo spettacolo in programma nella giornata di domani. Freddezza assoluta da parte del campione americano, che è stato capace di gestire la pressione al meglio e riuscire a ottenere il massimo quanto passo di gara nelle precedenti sessioni e ad essere superlativamente veloce con le gomme da tempo.

Tutto ciò fa da contrasto con la prestazione disastrosa di un Noriyuki Haga in estrema difficoltà con la sua Ducati 1198 F09 sulla pista portoghese, in crisi con il posteriore della moto e incapace addirittura di ottenere l’accesso al terzo turno di Superpole. “Nitronori” partirà quindi domani dalla terza fila e dalla decima casella: il giapponese in passato ha ottenuto vittorie partendo dalle retrovie, certo che in questa situazione, con questo Ben Spies, l’impresa si fa davvero dura.

Spettacolare ed inconsueto invece è stato il secondo posto di Shane Byrne con la Ducati 1198RS del team Sterilgarda, che nel finale è riuscito ad agguantare un risultato storico per il team di Marco Borciani, su un circuito che l’inglese aveva dimostrato di apprezzare già dai suoi primi test lo scorso novembre. Dietro di lui si classifica l’altro pilota Ducati Xerox Michel Fabrizio, davanti Jonathan Rea con la Honda Ten Kate. Il nord irlandese non è riuscito ad ottenere il massimo dall’ultima gomma da qualifica utilizzata, poiché durante il giro lanciato è stato pesantemente disturbato da Fonsi Nieto.

Apre la seconda fila il britannico Leon Haslam con la Honda del team Stiggy Motorsports, capace di ottenere sul filo di lana il tempo che gli è valso la quinta piazza. Dietro di lui troviamo Max Biaggi con l’Aprilia ufficiale, che precede Fonsi Nieto con la Ducati DFX Corse e Troy Corser con la BMW S1000RR.

Tra gli esclusi eccellenti dall’ultimo mini turno di Superpole ci sono il ceco Jakub Smrz, nono e aprente la terza fila e lo spagnolo Carlos Checa, solamente undicesimo dietro il francese Sylvain Guintoli, miglioratissimo in quest’ultimo turno disputato. Notizia dell’ultima ora è il forfait di Ryuichi Kiyonari. Il pilota del team Ten Kate, ancora senza squadra per il prossimo anno, non è riuscito a guidare sopra il forte dolore causato dalla clavicola fratturata nel round precedente di Magny Cours.

HANNspree Superbike World Championship 2009
Portimao, Classifica Superpole (SP3)

01- Ben Spies – Yamaha World Superbike Team – Yamaha YZF R1 – 1’42.412
02- Shane Byrne – Team Sterilgarda – Ducati 1198 RS – + 0.584
03- Michel Fabrizio – Ducati Xerox Team – Ducati 1198 F09 – + 0.603
04- Jonathan Rea – HANNspree Ten Kate Honda – Honda CBR 1000RR – + 0.714
05- Leon Haslam – Stiggy Racing Honda – Honda CBR 1000RR – + 1.111
06- Max Biaggi – Aprilia Racing – Aprilia RSV4 Factory – + 1.114
07- Fonsi Nieto – DFX Corse – Ducati 1198 RS – + 1.141
08- Troy Corser – BMW Motorrad Motorsport – BMW S1000RR – + 2.307

La Griglia di Partenza

01- Ben Spies – Yamaha World Superbike Team – Yamaha YZF R1
02- Shane Byrne – Team Sterilgarda – Ducati 1198 RS
03- Michel Fabrizio – Ducati Xerox Team – Ducati 1198 F09
04- Jonathan Rea – HANNspree Ten Kate Honda – Honda CBR 1000RR
05- Leon Haslam – Stiggy Racing Honda – Honda CBR 1000RR
06- Max Biaggi – Aprilia Racing – Aprilia RSV4 Factory
07- Fonsi Nieto – DFX Corse – Ducati 1198 RS
08- Troy Corser – BMW Motorrad Motorsport – BMW S1000RR
09- Jakub Smrz – Guandalini Racing – Ducati 1198 RS
10- Noriyuki Haga – Ducati Xerox Team – Ducati 1198 F09
11- Sylvain Guintoli – Team Suzuki Alstare – Suzuki GSX-R 1000 K9
12- Carlos Checa – HANNspree Ten Kate Honda – Honda CBR 1000RR
13- Leon Camier – Aprilia Racing – Aprilia RSV4 Factory
14- Yukio Kagayama – Team Suzuki Alstare – Suzuki GSX-R 1000 K9
15- Makoto Tamada – Kawasaki World Superbike Racing Team – Kawasaki ZX 10R
16- Matteo Baiocco – Guandalini Racing – Ducati 1198 RS
17- Matthieu Lagrive – Honda Althea Racing – Honda CBR 1000RR
18- Broc Parkes – Kawasaki World Superbike Racing Team – Kawasaki ZX 10R
19- Ruben Xaus – BMW Motorrad Motorsport – BMW S1000RR
20- Luca Scassa – Team Pedercini – Kawasaki ZX 10R
21- Tom Sykes – Yamaha World Superbike Team – Yamaha YZF R1
22- David Salom – Team Pedercini – Kawasaki ZX 10R
23- Vittorio Iannuzzo – Squadra Corse Italia – Honda CBR 1000RR
24- David Checa – Yamaha France GMT94 Ipone – Yamaha YZF R1
25- Roland Resch – TKR Suzuki Switzerland – Suzuki GSX-R 1000 K9

Valerio Piccini

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy