Superbike Portimao Prove Libere 2: Melandri a precedere Laverty

Superbike Portimao Prove Libere 2: Melandri a precedere Laverty

Terzo Carlos Checa, Max Biaggi conclude nono

Commenta per primo!

Marco Melandri ha ottenuto il miglior riferimento cronometrico a conclusione del secondo turno di prove libere sul tracciato di Portimao. Il pilota Yamaha World Superbike ha fatto segnare, all’ultimo tentativo disponibile, un best lap di 1’42.944, precedendo di 31 millesimi il compagno di squadra Eugene Laverty.

Terzo Jonathan Rea (Castrol Honda), seguito dal Campione World Superbike 2011 Carlos Checa. Lo spagnolo è stato vittima di un innocuo e senza conseguenze low-side alla curva numero 5, nella seconda parte di sessione. Quinto è Leon Camier (Aprilia Alitalia), a precedere Joan Lascorz (Kawasaki Racing Team), Sylvain Guintoli (Ducati Effenbert Liberty Racing), Ayrton Badovini (BMW Motorrad Italia) ed il compagno di squadra Max Biaggi, con quest’ultimo che, lo ricordiamo, non si è qualificato per il turno di Superpole in programma tra poco.

Oltre a quella di Checa, si segnalano le cadute del suo compagno di squadra, in questo round, Davide Giugliano e di Santiago Barragan, sostituto dell’infortunato Roberto Rolfo nel Team Pedercini.

Superbike World Championship 2011
Portimao, Classifica Prove Libere 2

01- Marco Melandri – Yamaha World Superbike Team – Yamaha YZF R1 – 1’42.944
02- Eugene Laverty – Yamaha World Superbike Team – Yamaha YZF R1 – + 0.031
03- Jonathan Rea – Castrol Honda – Honda CBR 1000RR – + 0.063
04- Carlos Checa – Althea Racing – Ducati 1198 – + 0.293
05- Leon Camier – Aprilia Alitalia Racing Team – Aprilia RSV4 Factory – + 0.556
06- Joan Lascorz – Kawasaki Racing Team – Kawasaki ZX-10R – + 0.931
07- Sylvain Guintoli – Team Effenbert Liberty Racing – Ducati 1198 – + 0.967
08- Ayrton Badovini – BMW Motorrad Italia – BMW S1000RR – + 0.998
09- Max Biaggi – Aprilia Alitalia Racing Team – Aprilia RSV4 Factory – + 1.033
10- Tom Sykes – Kawasaki Racing Team – Kawasaki ZX-10R – + 1.216
11- Troy Corser – BMW Motorrad Motorsport – BMW S1000RR – + 1.241
12- Michel Fabrizio – Team Suzuki Alstare – Suzuki GSX-R 1000 – + 1.334
13- Leon Haslam – BMW Motorrad Motorsport – BMW S1000RR – + 1.359
14- Noriyuki Haga – Pata Racing Team Aprilia – Aprilia RSV4 Factory – + 1.671
15- Davide Giugliano – Althea Racing – Ducati 1198 – + 1.728
16- Maxime Berger – Supersonic Racing Team – Ducati 1198 – + 1.780
17- Jakub Smrz – Team Effenbert Liberty Racing – Ducati 1198 – + 1.867
18- Karl Muggeridge – Castrol Honda – Honda CBR 1000RR – + 2.331
19- Javier Fores – BMW Motorrad Italia – BMW S1000RR – + 2.375
20- Mark Aitchison – Team Pedercini – Kawasaki ZX-10R – + 2.385
21- Josh Waters – Yoshimura Suzuki Racing Team – Suzuki GSX-R 1000 – + 2.436
22- Santiago Barragan – Team Pedercini – Kawasaki ZX-10R – + 3.447

Valerio Piccini

Servizio Fotografico Diego De Col

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy