Superbike Portimao Prove 2: Giugliano svetta nel finale

Superbike Portimao Prove 2: Giugliano svetta nel finale

Proprio al termine della FP2 precede di 0″058 Rea

Commenta per primo!

Proprio quando tutto sembrava portare ad una riconferma in cima al monitor dei tempi del capoclassifica di campionato Jonathan Rea, a 1 minuto e 20 secondi dalla conclusione della FP2 all’Autódromo Internacional do Algarve di Portimão Davide Giugliano in 1’43″323 ha condotto la Ducati Panigale R #34 dell’Aruba.it Racing Ducati Superbike Team davanti a tutti. Costantemente quarto nell’arco della sessione, proprio nel finale il pilota capitolino poleman al rientro ad Imola ha effettuato un doppio tentativo di time attack che ha prodotto i risultati sperati con una serie di tornate sull’1’43” basso, di buon auspicio per attaccare domani nel corso della Superpole.

Segnali incoraggianti per Giugliano e per la Ducati che colloca la seconda Panigale R condotta da Chaz Davies in quarta posizione, preceduto dalle due Kawasaki Ninja ZX-10R ufficiali KRT affidate al capoclassifica Jonathan Rea (2° a 58 millesimi dalla vetta, ma analisi dei tempi alla mano riferimento indiscusso per costanza di rendimento sul passo) ed il mattatore di Donington Park Tom Sykes, terzo accusando 273 millesimi dalla vetta. Alla doppia-coppia di Ducati e Kawasaki al top, Ayrton Badovini si conferma ad alti livelli portando la S 1000 RR di BMW Motorrad Italia in quinta posizione, parte integrante di una top-10 racchiusa in meno di 1″. Oltre al pilota biellese in costante ascesa da quando è tornato in BMW, in sesta posizione si colloca Alex Lowes (Crescent Suzuki) a precedere il Campione del Mondo in carica Sylvain Guintoli (Pata Honda), le due Aprilia RSV4 RF di Leon Haslam (8° e di fatto al primo turno di prove dopo le problematiche incontrate nella mattinata) e Jordi Torres più Matteo Baiocco, decimo su Ducati Althea.

Il pilota di Osimo è l’ultimo tra i piloti provvisoriamente ammessi alla decisiva “Superpole 2” riuscendo a spuntarla su Michael van der Mark, Leandro Mercado, David Salom e Leon Camier, quattordicesimo con la MV Agusta dopo un sorprendente weekend vissuto a Donington Park. Proseguono invece i problemi per Nico Terol non al meglio della forma fisica, diciottesimo ritrovandosi tra Niccolò Canepa (Grillini Kawasaki, 17°) ed un irriconoscibile Randy De Puniet (Crescent Suzuki, 19° ad addirittura 3″3 dalla vetta).

eni FIM Superbike World Championship 2015
Nilox Portuguese Round
Autódromo Internacional do Algarve di Portimão, Classifica Prove Libere 2

01- Davide Giugliano – Aruba.it Racing Ducati Superbike Team – Ducati Panigale R – 1’43.323
02- Jonathan Rea – Kawasaki Racing Team – Kawasaki ZX-10R – + 0.058
03- Tom Sykes – Kawasaki Racing Team – Kawasaki ZX-10R – + 0.273
04- Chaz Davies – Aruba.it Racing Ducati Superbike Team – Ducati Panigale R – + 0.453
05- Ayrton Badovini – BMW Motorrad Italia Superbike Team – BMW S1000RR – + 0.496
06- Alex Lowes – Voltcom Crescent Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – + 0.619
07- Sylvain Guintoli – Pata Honda World Superbike Team – Honda CBR 1000RR SP – + 0.795
08- Leon Haslam – Aprilia Racing Team Red Devils – Aprilia RSV4 RF – + 0.811
09- Jordi Torres – Aprilia Racing Team Red Devils – Aprilia RSV4 RF – + 0.917
10- Matteo Baiocco – Althea Racing – Ducati Panigale R – + 0.947
11- Michael van der Mark – Pata Honda World Superbike Team – Honda CBR 1000RR SP – + 1.065
12- Leandro Mercado – Barni Racing Team – Ducati Panigale R – + 1.095
13- David Salom – Team Pedercini – Kawasaki ZX-10R – + 1.176
14- Leon Camier – MV Agusta Reparto Corse – MV Agusta F4 – + 1.513
15- Roman Ramos – Team Go Eleven – Kawasaki ZX-10R – + 1.773
16- Christophe Ponsson – Team Pedercini – Kawasaki ZX-10R – + 1.901
17- Niccolò Canepa – Grillini SBK Team – Kawasaki ZX-10R – + 2.569
18- Nico Terol – Althea Racing – Ducati Panigale R – + 3.310
19- Randy De Puniet – Voltcom Crescent Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – + 3.643
20- Santiago Barragan – Grillini SBK Team – Kawasaki ZX-10R – + 3.825
21- Gabor Rizmayer – BMW Team Toth – BMW S1000RR – + 4.861
22- Imre Toth – BMW Team Toth – BMW S1000RR – + 5.912

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy