Superbike Portimao Prove 2: conferma Biaggi, Sykes a 0″014

Superbike Portimao Prove 2: conferma Biaggi, Sykes a 0″014

Le BMW di Haslam e Melandri a ruota insieme a Checa

Commenta per primo!

Si lavora in ottica gara nella conclusiva sessione di prove libere pre-Superpole a Portimao. Nei 45 minuti a disposizione i principali protagonisti della Superbike hanno viaggiato sul ritmo dell’1’43” basso con la riconferma al vertice di Max Biaggi, a poco meno di 2 minuti dal termine balzato al comando in 1’43″299, soltanto 14 millesimi di vantaggio rispetto a Tom Sykes, a lungo in testa con una Kawasaki decisamente performante sui saliscendi del tracciato lusitano.

Con il “Corsaro” al comando, la classifica resta al solito “corta”: le BMW S1000RR ufficiali di Leon Haslam e Marco Melandri dalla terza e quarta piazza scontano meno di 3/10, distacco simile per il Campione del Mondo in carica Carlos Checa ed il trio d’Oltremanica formato da Jonathan Rea (6°), Eugene Laverty (7°) e Leon Camier (8°), altrettanto per Sylvain Guintoli che con l’1’43″666 si porta in nona posizione a precedere la seconda Ducati Althea di Davide Giugliano.

A completare il lotto degli undici piloti racchiusi in meno di 1″ figura Chaz Davies, undicesimo con la Aprilia ParkinGO a precedere Ayrton Badovini, Loris Baz e Lorenzo Zanetti, suo malgrado fuori gioco dalla Superpole per un problema tecnico riscontrato nella mattinata alla propria Ducati 1198.

Ci saranno invece della partita Michel Fabrizio (15°), il canadese Brett McCormick (17°) e David Salom (18°), non John Hopkins che naviga nelle posizioni di rincalzo (16°) anche a seguito di una scivolata senza conseguenze all’altezza della curva 3. Chiudono la classifica invece Lanzi (20°), Baiocco (22°) e Brignola, 23esimo con la BMW S1000RR del team Grillini. Alle 15:00 locali, le 16:00 italiane, via alla Superpole.

eni FIM Superbike World Championship 2012
Autódromo Internacional do Algarve di Portimão, Classifica Prove Libere 2

01- Max Biaggi – Aprilia Racing Team – Aprilia RSV4 Factory – 1’43.299
02- Tom Sykes – Kawasaki Racing Team – Kawasaki ZX-10R – + 0.014
03- Leon Haslam – BMW Motorrad Motorsport – BMW S1000RR – + 0.236
04- Marco Melandri – BMW Motorrad Motorsport – BMW S1000RR – + 0.263
05- Carlos Checa – Althea Racing – Ducati 1198 – + 0.276
06- Jonathan Rea – Honda World Superbike Team – Honda CBR 1000RR – + 0.287
07- Eugene Laverty – Aprilia Racing Team – Aprilia RSV4 Factory – + 0.303
08- Leon Camier – FIXI Crescent Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – + 0.350
09- Sylvain Guintoli – PATA Racing Team – Ducati 1198 – + 0.367
10- Davide Giugliano – Althea Racing – Ducati 1198 – + 0.496
11- Chaz Davies – ParkinGO MTC Racing – Aprilia RSV4 Factory – + 0.845
12- Ayrton Badovini – BMW Motorrad Italia GoldBet – BMW S1000RR – + 1.021
13- Loris Baz – Kawasaki Racing Team – Kawasaki ZX-10R – + 1.118
14- Lorenzo Zanetti – PATA Racing Team – Ducati 1198 – + 1.340
15- Michel Fabrizio – BMW Motorrad Italia GoldBet – BMW S1000RR – + 1.502
16- John Hopkins – FIXI Crescent Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – + 1.549
17- Brett McCormick – Team Effenbert Liberty Racing – Ducati 1198 – + 1.659
18- David Salom – Team Pedercini – Kawasaki ZX-10R – + 2.079
19- Hiroshi Aoyama – Honda World Superbike Team – Honda CBR 1000RR – + 2.136
20- Lorenzo Lanzi – Team Effenbert Liberty Racing – Ducati 1198 – + 2.706
21- Alexander Lundh – Team Pedercini – Kawasaki ZX-10R – + 3.317
22- Matteo Baiocco – Red Devils Roma – Ducati 1198 – + 3.323
23- Norino Brignola – Grillini Progea Superbike Team – BMW S1000RR – + 3.345

Servizio Fotografico: Diego De Col

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy