Superbike Portimao Prove 1: Rea precede Giugliano

Superbike Portimao Prove 1: Rea precede Giugliano

Allo scadere distanzia la Ducati di Giugliano

Commenta per primo!

All’Autódromo Internacional do Algarve di Portimão il Mondiale Superbike affronta il “giro di boa” della stagione 2015 con interessanti verdetti al termine dell’inaugurale sessione di prove libere del venerdì. In una sessione a lungo comandata da Davide Giugliano proprio nel finale il capoclassifica di campionato Jonathan Rea ha condotto la Kawasaki Ninja ZX-10R #65 in cima al monitor dei tempi grazie al riferimento cronometrico di 1’43″514 sufficiente per distanziare di 0″704 lo stesso Giugliano (1’44″218), di 8/10 il duo britannico formato da Alex Lowes (3°, Crescent Suzuki) e Chaz Davies (4°, Ducati).

Primo ed unico ad infrangere il muro dell’1’44”, il pilota nordirlandese ha rifilato distacchi consistenti ai suoi più diretti inseguitori compreso il proprio compagno di squadra Tom Sykes, quinto accusando 1″087, ma con la giusta carica dopo la spettacolare doppietta conseguita a Donington Park. Nel plotone di testa è ormai presenza fissa nel corso delle prove Ayrton Badovini, già sesto con la S 1000 RR di BMW Motorrad Italia tanto da precedere nell’ordine il Campione del Mondo in carica Sylvain Guintoli (Pata Honda), Jordi Torres (Aprilia Red Devils) con i positivi Matteo Baiocco (Ducati Althea) e David Salom (Kawasaki Pedercini) a completare la top-10 davanti alla MV Agusta condotta da Leon Camier.

Chi invece manca all’appello è Leon Haslam, attanagliato da una serie di problemi tecnici tanto da percorrere soltanto 3 giri (non completi), ritrovandosi di fatto fuori dalla classifica. Con soli 22 iscritti resta in tredicesima posizione invece Michael van der Mark mentre Niccolò Canepa, su Kawasaki del team Grillini, è diciassettesimo.

eni FIM Superbike World Championship 2015
Nilox Portuguese Round
Autódromo Internacional do Algarve di Portimão, Classifica Prove Libere 1

01- Jonathan Rea – Kawasaki Racing Team – Kawasaki ZX-10R – 1’43.514
02- Davide Giugliano – Aruba.it Racing Ducati Superbike Team – Ducati Panigale R – + 0.704
03- Alex Lowes – Voltcom Crescent Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – + 0.880
04- Chaz Davies – Aruba.it Racing Ducati Superbike Team – Ducati Panigale R – + 0.898
05- Tom Sykes – Kawasaki Racing Team – Kawasaki ZX-10R – + 1.087
06- Ayrton Badovini – BMW Motorrad Italia Superbike Team – BMW S1000RR – + 1.089
07- Sylvain Guintoli – Pata Honda World Superbike Team – Honda CBR 1000RR SP – + 1.208
08- Jordi Torres – Aprilia Racing Team Red Devils – Aprilia RSV4 RF – + 1.214
09- Matteo Baiocco – Althea Racing – Ducati Panigale R – + 1.437
10- David Salom – Team Pedercini – Kawasaki ZX-10R – + 1.683
11- Leon Camier – MV Agusta Reparto Corse – MV Agusta F4 – + 1.724
12- Leandro Mercado – Barni Racing Team – Ducati Panigale R – + 1.965
13- Michael van der Mark – Pata Honda World Superbike Team – Honda CBR 1000RR SP – + 2.175
14- Roman Ramos – Team Go Eleven – Kawasaki ZX-10R – + 2.476
15- Nico Terol – Althea Racing – Ducati Panigale R – + 2.901
16- Randy De Puniet – Voltcom Crescent Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – + 3.115
17- Niccolò Canepa – Grillini SBK Team – Kawasaki ZX-10R – + 4.161
18- Christophe Ponsson – Team Pedercini – Kawasaki ZX-10R – + 4.180
19- Gabor Rizmayer – BMW Team Toth – BMW S1000RR – + 5.198
20- Santiago Barragan – Grillini SBK Team – Kawasaki ZX-10R – + 6.875
21- Imre Toth – BMW Team Toth – BMW S1000RR – + 7.418

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy