Superbike Phillip Island: Carlos Checa “Una gara perfetta”

Superbike Phillip Island: Carlos Checa “Una gara perfetta”

Vittoria all’esordio con la Ducati e con Althea

Commenta per primo!

La terza vittoria in Superbike, ma per Carlos Checa sicuramente la più bella. Storica. All’esordio con la Ducati e con il team Althea, il pilota di Barcellona ha vinto la seconda manche di Phillip Island, precedendo sul traguardo Leon Haslam e Michel Fabrizio con la Ducati ufficiale. Una gara semplicemente… perfetta.

La mia seconda gara è stata perfetta“, ammette Carlos Checa. “In gara uno avevamo scelto uno pneumatico che si è rivelato troppo duro e di conseguenza facevo fatica a frenare al limite. In gara due invece la gomma che abbiamo scelto andava molto meglio e potevo frenare in modo più deciso. Ho trovato anche un buon ritmo e riuscivo a superare abbastanza facilmente gli altri piloti. Il mio stile di guida probabilmente mi ha aiutato a preservare gli pneumatici e così sono riuscito a presentarmi all’inizio dell’ultimo giro in seconda posizione e a superare anche Haslam. Avrei voluto superarlo anche prima, ma lui non mi ha mai lasciato lo spazio sufficiente per farlo e ci sono riuscito solo nel finale“.

Non può che vivere un giorno da favola Carlos Checa, che non si ferma a Phillip Island e guarda avanti ad un campionato che si preannuncia ricco di soddisfazioni.

Sono naturalmente molto felice per questa vittoria che è la prima con il team Althea e con la Ducati 1198. Abbiamo la possibilità di lottare ad alti livelli per tutta la stagione. Il mio ringraziamento va a tutti i ragazzi del team per il loro ottimo lavoro e per il loro grande impegno“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy