Superbike Phillip Island: Baiocco chiude la sua prima gara in SBK

Superbike Phillip Island: Baiocco chiude la sua prima gara in SBK

Weekend difficile per il pilota di Osimo all’esordio in Superbike

Si sapeva sin dal principio che non sarebbe stato un esordio facile quello di Matteo Baiocco a Phillip Island. Con un solo test con la Kawasaki ZX-10R del team PSG-1 alle spalle (a Binetto), per il pilota di Osimo il weekend australiano è stato particolarmente avverso, dove è riuscito a ottenere soltanto una ventiquattresima posizione in Gara 2, dopo essersi ritirato dalla prima manche per problemi tecnici alla propria Ninja. Per l’ex protagonista della Superstock 1000 non resta dunque che fare un bilancio positivo… a metà.

Considerando che questa prima gara era per noi un test, siamo abbastanza soddisfatti delle importanti informazioni acquisite durante il week end che sicuramente ci daranno altre basi per affrontare la prossima gara che si terrà in Qatar tra 2 settimane“, commenta Baiocco. “Abbiamo sicuramente tanto lavoro da affrontare ancora e credo che riusciremo a trarre i primi riscontri importanti dal terzo round a Valencia“.

Prima di Valencia, tuttavia, Matteo Baiocco affronterà la trasferta a Losail, tracciato già conosciuto nel 2005 quando correva nel Mondiale Supersport con il team Lightspeed, sempre su Kawasaki.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy