Superbike: partiti verso Phillip Island, test il 21 febbraio

Superbike: partiti verso Phillip Island, test il 21 febbraio

Già inviate le casse con moto e materiale verso l’Australia

Commenta per primo!

Il conto alla rovescia è pressochè terminato, quantomeno per le squadre protagoniste del Mondiale Superbike già in “clima” campionato. Nei scorsi giorni le casse con moto e tutto il materiale occorrente sono state spedite in direzione Phillip Island, con doveroso anticipo visto e considerato che il 21-22 febbraio si scenderà in pista per la due giorni di test Infront MotorSports proprio alla vigilia del semaforo verde della stagione 2011.

C’è chi come Castrol Honda e Alstare Suzuki hanno anticipato la trasferta sfruttando la disponibilità del tracciato per le giornate di mercoledì 16 e giovedì 17 febbraio, due giorni di test supplementari di vitale importanza in questo momento della stagione.

Tutti gli altri si ritroverano in pista poco più tardi, con la speranza del bel tempo dopo le prove “cestinate” di Portimao con la pioggia grande protagonista.

La Superbike si presenterà in Australia con 23 piloti al via grazie ai 21 iscritti al campionato più due wild card, gli ultimi due campioni australiani: Josh Waters, titolato nel 2009 iscritto con Yoshimura Suzuki, e Bryan Staring, campione in carica, in gara con la terza Kawasaki del Team Pedercini prima di intraprendere l’avventura nella Superstock 1000 FIM Cup da Assen in avanti.

Servizio Fotografico: Diego De Col

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy