Superbike Nurburgring Prove Libere 1: Checa al vertice

Superbike Nurburgring Prove Libere 1: Checa al vertice

Marco Melandri ottavo e Max Biaggi undicesimo

Commenta per primo!

In questa mattinata di prove al Nurburgring i piloti della Superbike sono stati i più fortunati: l’asfalto della pista tedesca è andato asciugandosi durante il primo turno di libere, permettendo ai centauri della top class delle derivate dalla serie di poter sfruttare la pista completamente asciutta nel finale. A far segnare il miglior tempo di sessione è stato Carlos Checa (Ducati Althea), non certo una novità in questa stagione 2011. Il leader della classifica piloti ha fermato il cronometro sul tempo di 1’57.296, precedendo lo spagnolo Joan Lascorz (Kawasaki Racing Team) e Jakub Smrz (Ducati Effenbert Liberty Racing, caduto nel finale di turno.

Quarto classificato è Michel Fabrizio (Suzuki Alstare), a precedere Leon Camier (Aprilia Alitalia), Sylvain Guintoli (Ducati Effenbert Liberty Racing), il rientrante Jonathan Rea (Castrol Honda) e il nostro Marco Melandri (Yamaha World Superbike) che, a giudicare da questo primo turno, sembra apprezzare la pista tedesca, sulla quale non aveva mai girato. Chiudono la top ten Leon Haslam (BMW Motorrad Motosport) e Tom Sykes (Kawasaki Racing Team), davanti a Max Biaggi (Aprilia Alitalia), Eugene Laverty (Yamaha World Superbike), James Toseland (BMW Motorrad Italia) e Noriyuki Haga (PATA Aprilia Racing).

Ayrton Badovini, secondo pilota del team BMW Motorrad Italia, ha concluso soltanto in quindicesima posizione, mentre Roberto Rolfo è diciottesimo, seguito soltanto dalla wild-card Makoto Tamada (Castrol Honda) e dal compagno di squadra Mark Aitchison (Kawasaki Pedercini). Entrambi i piloti del team italiano sono stati vittime di un problema tecnico.

Superbike World Championship 2011
Nurburgring, Classifica Prove Libere 1

01- Carlos Checa – Althea Racing – Ducati 1198 – 1’57.296
02- Joan Lascorz – Kawasaki Racing Team – Kawasaki ZX-10R – + 0.078
03- Jakub Smrz – Team Effenbert Liberty Racing – Ducati 1198 – + 0.404
04- Michel Fabrizio – Team Suzuki Alstare – Suzuki GSX-R 1000 – + 0.631
05- Leon Camier – Aprilia Alitalia Racing Team – Aprilia RSV4 Factory – + 0.898
06- Sylvain Guintoli – Team Effenbert Liberty Racing – Ducati 1198 – + 1.010
07- Jonathan Rea – Castrol Honda – Honda CBR 1000RR – + 1.023
08- Marco Melandri – Yamaha World Superbike Team – Yamaha YZF R1 – + 1.036
09- Leon Haslam – BMW Motorrad Motorsport – BMW S1000RR – + 1.072
10- Tom Sykes – Kawasaki Racing Team – Kawasaki ZX-10R – + 1.123
11- Max Biaggi – Aprilia Alitalia Racing Team – Aprilia RSV4 Factory – + 1.156
12- Eugene Laverty – Yamaha World Superbike Team – Yamaha YZF R1 – + 1.233
13- James Toseland – BMW Motorrad Italia – BMW S1000RR – + 1.234
14- Noriyuki Haga – Pata Racing Team Aprilia – Aprilia RSV4 Factory – + 1.548
15- Ayrton Badovini – BMW Motorrad Italia – BMW S1000RR – + 1.558
16- Troy Corser – BMW Motorrad Motorsport – BMW S1000RR – + 1.669
17- Maxime Berger – Supersonic Racing Team – Ducati 1198 – + 1.973
18- Roberto Rolfo – Team Pedercini – Kawasaki ZX-10R – + 2.426
19- Makoto Tamada – Castrol Honda – Honda CBR 1000RR – + 3.059
20- Mark Aitchison – Team Pedercini – Kawasaki ZX-10R – + 4.445

Valerio Piccini

Servizio Fotografico Diego De Col

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy