Superbike: nuova wild card mondiale per Glenn Allerton

Superbike: nuova wild card mondiale per Glenn Allerton

Al via di Laguna Seca con una BMW del Next Gen Motorsports

Commenta per primo!

Una wild card australiana al via del Mondiale Superbike a Laguna Seca. Dopo Phillip Island (12° e 14° sul traguardo nelle due manche), anche al Mazda Raceway correrà in veste di wild card Glenn Allerton, iscritto con una BMW S1000RR del Next Gen Motorsports, la stessa formazione con la quale milita (con successo) dal 2011 nell’Australian Superbike. Campione nazionale SBK nel 2008 (con Honda Motologic) e 2011 (proprio con BMW), “Ninga” da tre stagioni a questa parte corre in madrepatria con il Procon Racing/Hepburn Motorsport, compagine oggi riconosciuta sotto le insegne di “Next Gen Motorsports” con il pieno supporto di BMW Motorrad Australia e Pirelli. In evidenza all’esordio mondiale in casa a Phillip Island lo scorso mese di febbraio, Allerton ed il Next Gen Motorsports ripeteranno questa esperienza con una BMW S1000RR ulteriormente aggiornata e contraddistinta da una nuova veste grafica (vedi foto in basso). Glenn Allerton correrà con questa BMW a Laguna Seca L’obiettivo dichiarato da parte dei diretti interessati è di trovare il budget per prender parte a più round possibili nel mondiale Superbike, ma nella nuova classe “EVO”, secondo Allerton una “Categoria che consentirà alle wild card locali di esprimersi al meglio, colmando il gap rispetto al presente nei confronti delle Superbike ufficiali“. Va detto che per Glenn Allerton, tuttora in corsa per la conquista del terzo titolo nell’Australian Superbike (seppur distanziato di 35 nei confronti del capoclassifica Wayne Maxwell), ha già corso a Laguna Seca lo scorso anno nell’ultima apparizione nell’AMA Superbike, ben figurando all’esordio in qualifica (13°), transitando sul traguardo nell’unica gara in programma in dodicesima posizione.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy