Superbike: Noriyuki Haga “Ci sarà ancora da lottare”

Superbike: Noriyuki Haga “Ci sarà ancora da lottare”

Tornato in testa alla classifica di campionato su Ben Spies

Commenta per primo!

Non vinceva da Gara 2 a Kyalami, Noriyuki Haga. A Imola “Nitronori” è tornato e con due gare fantastiche si è riportato in testa alla classifica, guadagnando in un sol colpo 21 punti su Ben Spies. Il risultato? Andrà a Magny Cours con 3 punti di vantaggio sul rivale in un circuito storicamente favorevole alle sue caratteristiche.

E’ fantastico essere tornati alla vittoria“, afferma Haga. “Non salivo sul gradino più alto del podio da Kyalami e dopo l’incidente di Donington le gare sono state dure. Anche oggi Gara 1 è stata impegnativa, pensavo non finisse mai e, dopo tutto quello che è successo, non ricordo nemmeno quando ho passato Max! Vorrei fare i miei complimenti a lui e a Michel per come hanno corso. Noi siamo migliorati durante il fine settimana e i risultati ottenuti mi fanno particolarmente piacere perché mio padre è volato in Europa per la prima volta per venirmi a vedere. In Gara 2 sfortunatamente ho dovuto usare la seconda moto ed è stata un’altra manche molto dura: mi sento stanchissimo“.

Con la sua Ducati 1198 ha rimediato ad una situazione difficile, anche se tutto è ancora in gioco e Ben Spies, lo sappiamo, non è proprio un avversario che si arrende.

Siamo tornati in testa ma abbiamo solo tre punti di vantaggio e altri due appuntamenti davanti a noi, quindi c’è ancora da lottare!“, ha concluso Nori.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy