Superbike Monza Qualifiche 2: Leon Haslam resta al vertice

Superbike Monza Qualifiche 2: Leon Haslam resta al vertice

Biaggi ancora secondo, Troy Corser sale fino alla terza posizione

Commenta per primo!

Il secondo turno di qualifiche per la classe Superbike non ha visto cambiamenti nelle prime due posizioni di classifica, con Leon Haslam (BMW Motorrad Motorsport) che mantiene il crono di riferimento di 1’42.934 fatto segnare nel finale di sessione di ieri. Il pilota di Derby ha preceduto nuovamente Max Biaggi (Aprilia Alitalia), con il compagno di squadra Troy Corser (il più veloce di questo secondo turno) che ha concluso in terza posizione, a soli 105 millesimi dalla vetta.

Quarto è lo spagnolo Joan Lascorz (Kawasaki Racing Team) il quale, dopo i problemi in qualifica riscontrati ieri in qualifica, riesce a risalire ben undici posizioni, facendo meglio di Ayrton Badovini (BMW Motorrad Italia) e di Eugene Laverty (Yamaha World Superbike). “Speedy”, pilota di casa e grande interprete di questa pista, è riuscito ancora una volta a girare veloce come i primi, mostrando ancora una volta un’estrema competitività sul tracciato brianzolo.

In settima posizione troviamo il secondo pilota ufficiale dei tre diapason Marco Melandri, molto rapido in questo turno e molto aggressivo in pista, che precede Jonathan Rea (Castrol Honda), Noriyuki Haga (PATA Aprilia Racing, autore di uno spettacolare high-side alla “Prima Variante” ad inizio sessione, sfiorato di un soffio da Eugene Laverty) e Carlos Checa (Ducati Althea Racing). Per il capo classifica del mondiale ancora una sessione difficile, con il catalano che è riuscito a recuperare quattro posizioni nel finale, dopo essere rimasto a lungo in una posizione pericolosa per l’accesso alla Superpole.

Parlando del turno appena citato, completano il novero dei piloti qualificati Leon Camier (Aprilia Alitalia), Tom Sykes (Kawasaki Racing Team), l’ottimo Maxime Berger (Ducati Supersonic Racing), Michel Fabrizio (Alstare Suzuki) e il duo Ducati Effenbert Liberty Racing composto in ordine da Sylvain Guintoli e Jakub Smrz.

Restano fuori in ordine Ruben Xaus (Castrol Honda), Roberto Rolfo (Kawasaki Pedercini), James Toseland (non correrà domani), Mark Aitchison (Kawasaki Pedercini) e Fabrizio Lai (Honda Echo Sport Racing Company). Proprio il pilota lombardo, wild-card per questo round, ha portato allo stop della sessione appena passata la mezz’ora, a causa della rottura del motore della sua Honda CBR 1000RR.

Superbike World Championship 2011
Monza, Classifica complessiva Qualifiche

01- Leon Haslam – BMW Motorrad Motorsport – BMW S1000RR – 1’42.934
02- Max Biaggi – Aprilia Alitalia Racing Team – Aprilia RSV4 Factory – + 0.019
03- Troy Corser – BMW Motorrad Motorsport – BMW S1000RR – + 0.105
04- Joan Lascorz – Kawasaki Racing Team – Kawasaki ZX-10R – + 0.246
05- Ayrton Badovini – BMW Motorrad Italia – BMW S1000RR – + 0.265
06- Eugene Laverty – Yamaha World Superbike Team – Yamaha YZF R1 – + 0.331
07- Marco Melandri – Yamaha World Superbike Team – Yamaha YZF R1 – + 0.353
08- Jonathan Rea – Castrol Honda – Honda CBR 1000RR – + 0.387
09- Noriyuki Haga – Pata Racing Team Aprilia – Aprilia RSV4 Factory – + 0.405
10- Carlos Checa – Althea Racing – Ducati 1198 – + 0.415
11- Leon Camier – Aprilia Alitalia Racing Team – Aprilia RSV4 Factory – + 0.507
12- Tom Sykes – Kawasaki Racing Team – Kawasaki ZX-10R – + 0.522
13- Maxime Berger – Supersonic Racing Team – Ducati 1198 – + 0.745
14- Michel Fabrizio – Team Suzuki Alstare – Suzuki GSX-R 1000 – + 0.747
15- Sylvain Guintoli – Team Effenbert Liberty Racing – Ducati 1198 – + 0.927
16- Jakub Smrz – Team Effenbert Liberty Racing – Ducati 1198 – + 0.942
17- Ruben Xaus – Castrol Honda – Honda CBR 1000RR – + 1.282
18- Roberto Rolfo – Team Pedercini – Kawasaki ZX-10R – + 1.581
19- James Toseland – BMW Motorrad Italia – BMW S1000RR – + 2.055
20- Mark Aitchison – Team Pedercini – Kawasaki ZX-10R – + 2.088
21- Fabrizio Lai – Echo Sport Racing Company – Honda CBR 1000RR – + 2.805

Valerio Piccini

Servizio Fotografico Diego De Col

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy