Superbike Monza Qualifiche 2: Fabrizio da record

Superbike Monza Qualifiche 2: Fabrizio da record

il centauro italiano continua il suo momento di forma

Commenta per primo!

Continua il weekend idilliaco per Michel Fabrizio: il pilota di Frascati ha dominato la seconda sessione di qualifiche sul circuito di Monza, risultando costantemente più veloce degli avversari.
Il pilota ufficiale Ducati Xerox ha inanellato una serie incredibile di giri veloci fino a spiccare il fantastico crono di 1’44.974, a soli 4 centesimi dal record di Troy Bayliss risalente all’anno scorso. Il primo inseguitore del centauro italiano è Max Neukirchner con la velocissima GSX-R 1000 K9 del team Alstare, a due decimi dalla vetta. Il pilota tedesco è costantemente al top ed è un buon interprete del circuito brianzolo, grazie anche al potente motore Suzuki in dotazione.

Terzo classificato è Jonathan Rea, con la CBR 1000 RR del team olandese Ten Kate: il nord irlandese deve riscattare una stagione iniziata in sordina, complici anche i problemi avuti dalla squadra a livello tecnico nelle prime gare. Quarto è Noriyuki Haga con l’altra Ducati del team ufficiale, a quasi mezzo secondo dal compagno di squadra ma sempre favorito per la vittoria in gara, viste le performance avute in passato sul tracciato brianzolo, da sempre la sua casa. Max Biaggi invece, con il quinto tempo continua la sua progressione verso le posizioni di testa galvanizzato dal supporto dei fan accorsi a supportarlo in questa gara che è la prima gara italiana della stagione.

A seguire troviamo il duo Yamaha ufficiale composto da Ben Spies e Tom Sykes, con il primo molto veloce nel settore iniziale ma non altrettanto nel resto della tornata, risultando a fine turno lontano quasi un secondo dalla vetta. In ottava posizione si classifica Leon Haslam con la Honda del team Stiggy Racing, protagonista in questo inizio di stagione ma mai al vertice in questo fine settimana; il britannico precede il duo giapponese composto da Yukio Kagayama e Ryuichi Kiyonari, il primo con la seconda Suzuki Alstare e il secondo con la Honda del team Ten Kate.

Indietro le due BMW di Troy Corser e Ruben Xaus, rispettivamente diciassettesimo e diciottesimo nel weekend della presentazione della versione stradale della loro S1000RR, con lo spagnolo autore di una caduta alla Parabolica ad inizio turno. Da segnalare anche le uscite di pista di Tommy Hill, Shane Byrne, Carlos Checa e Karl Muggeridge, con quest’ultimo che nel finale di sessione ha perso il controllo della moto in entrata all’Ascari e ha visto la sua Suzuki scivolare all’interno della pista per poi terminare la sua corsa di nuovo sul tracciato, causando diversi problemi ai piloti che sopraggiungevano.

HANNspree Superbike World Championship 2009
Monza, Classifica Qualifiche

01- Michel Fabrizio – Ducati Xerox Team – Ducati 1198 F09 – 1’44.974
02- Max Neukirchner – Suzuki Alstare BRUX – Suzuki GSX-R 1000 K9 – + 0.250
03- Jonathan Rea – HANNspree Ten Kate Honda – Honda CBR 1000RR – + 0.399
04- Noriyuki Haga – Ducati Xerox Team – Ducati 1198 F09 – + 0.474
05- Max Biaggi – Aprilia Racing – Aprilia RSV4 Factory – + 0.774
06- Ben Spies – Yamaha World Superbike Team – Yamaha YZF R1 – + 0.781
07- Tom Sykes – Yamaha World Superbike Team – Yamaha YZF R1 – + 0.784
08- Leon Haslam – Stiggy Racing Honda – Honda CBR 1000RR – + 0.945
09- Yukio Kagayama – Suzuki Alstare BRUX – Suzuki GSX-R 1000 K9 – + 1.011
10- Ryuichi Kiyonari – Ten Kate Honda Racing – Honda CBR 1000RR – + 1.014
11- Regis Laconi – DFX Corse – Ducati 1098 RS – + 1.129
12- Carlos Checa – HANNspree Ten Kate Honda – Honda CBR 1000RR – + 1.166
13- Shane Byrne – Team Sterilgarda – Ducati 1098 RS – + 1.190
14- Jakub Smrz – Guandalini Racing – Ducati 1098 RS – + 1.290
15- Karl Muggeridge – Celani Race – Suzuki GSX-R 1000 K9 – + 1.345
16- Broc Parkes – Kawasaki Superbike Team – Kawasaki ZX 10R – + 1.452
17- Troy Corser – BMW Motorrad Motorsport – BMW S1000RR – + 1.503
18- Ruben Xaus – BMW Motorrad Motorsport – BMW S1000RR – + 1.571
19- Luca Scassa – Team Pedercini – Kawasaki ZX 10R – + 1.592
20- Shinya Nakano – Aprilia Racing – Aprilia RSV4 Factory – + 1.972
21- Tommy Hill – Honda Althea Racing – Honda CBR 1000RR – + 2.058
22- Brendan Roberts – Guandalini Racing – Ducati 1098 RS – + 2.156
23- Makoto Tamada – Kawasaki Superbike Team – Kawasaki ZX 10R – + 2.246
24- Matteo Baiocco – PSG-1 Corse – Kawasaki ZX 10R – + 2.246
25- Jake Zemke – Stiggy Racing Honda – Honda CBR 1000RR – + 2.777
26- David Checa – Yamaha France GMT 94 Ipone – Yamaha YZF R1 – + 2.894
27- David Salom – Team Pedercini – Kawasaki ZX 10R – + 2.989
28- Vittorio Iannuzzo – Squadra Corse Italia – Honda CBR 1000RR – + 3.089
29- Roland Resch – TKR Suzuki Switzerland – Suzuki GSX-R 1000 K9 – + 3.836

Valerio Piccini

servizio fotografico Stefano Gandolfi

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy