Superbike Misano Superpole: Jakub Smrz ferma Ben Spies

Superbike Misano Superpole: Jakub Smrz ferma Ben Spies

Il pilota ceko ferma la striscia di pole consecutive di Spies

Commenta per primo!

Grandissima prestazione di Jakub Smrz che riesce a strappare la pole position ai suoi diretti avversari, primo tra tutti Jonathan Rea. Sotto un cielo che non promette nulla di buono, Kuba ha fermato il cronometro sull’ 1’35.435, staccando di oltre un decimo il nordirlandese, secondo sull’ 1’35.609. Prima fila che promette scintille domani alla partenza, grazie al terzo tempo di Ben Spies (che vede così stoppare la propria striscia di pole consecutive dopo la settima arpionata al Miller Motorsports Park), staccato di pochi millesimi da Rea, e il quarto tempo di Michel Fabrizio, sceso anche lui sotto il muro dell’1’35.

Superpole che si è disputata sotto un cielo plumbeo che però ha risparmiato ai piloti l’ennesima sessione di qualifiche sul bagnato, ma che ha visto una grande battaglia nell’assegnazione della seconda fila in griglia, con Shane Byrne in quinta posizione sulla Ducati Sterilgarda del team guidato da Marco Borciani davanti a quella ufficiale di Noriyuki Haga. Settimo è Carlos Checa, con la seconda Honda del team HANNspree Ten Kate, e Ryuichi Kiyonari, protagonista di una scivolata all’inizio della terza mini-sessione che ha compromesso il suo risultato, comunque soddisfacente.

Fuori nella seconda parte il romano Max Biaggi, beffato proprio all’ultimo passaggio da Kiyonari stesso e da un problema alla propria Aprilia RSV4, così come Haslam, Nakano, Sykes, il duo Suzuki Alstare con Nieto e Kagayama, e Troy Corser, primo nelle ultime libere disputatasi sul bagnato. In ogni caso è una prestazione, quella di Smrz, che conferma quanto di buono è stato fatto dal suo team nella seconda sessione di libere, nelle quali il ventiseienne di Praga ha ottenuto il quinto tempo complessivo. Domani, sperando nel tempo, il tracciato del Misano World Circuit avrà momenti di puro spettacolo, con i piloti della Superbike pronti a darsi battaglia per la vittoria.

HANNspree Superbike World Championship 2009
Misano Adriatico, Classifica Superpole (SP3)

01- Jakub Smrz – Guandalini Racing – Ducati 1198 RS – 1’35.435
02- Jonathan Rea – HANNspree Ten Kate Honda – Honda CBR 1000RR – + 0.174
03- Ben Spies – Yamaha World Superbike Team – Yamaha YZF R1 – + 0.196
04- Michel Fabrizio – Ducati Xerox Team – Ducati 1198 RS – + 0.376
05- Shane Byrne – Team Sterilgarda – Ducati 1198 RS – + 0.789
06- Noriyuki Haga – Ducati Xerox Team – Ducati 1198 F09 – + 0.842
07- Carlos Checa – HANNspree Ten Kate Honda – Honda CBR 1000RR – + 1.114
08- Ryuichi Kiyonari – Ten Kate Honda Racing – Honda CBR 1000RR – + 1.449

La griglia di partenza

01- Jakub Smrz – Guandalini Racing – Ducati 1198 RS
02- Jonathan Rea – HANNspree Ten Kate Honda – Honda CBR 1000RR
03- Ben Spies – Yamaha World Superbike Team – Yamaha YZF R1
04- Michel Fabrizio – Ducati Xerox Team – Ducati 1198 RS
05- Shane Byrne – Team Sterilgarda – Ducati 1198 RS
06- Noriyuki Haga – Ducati Xerox Team – Ducati 1198 F09
07- Carlos Checa – HANNspree Ten Kate Honda – Honda CBR 1000RR
08- Ryuichi Kiyonari – Ten Kate Honda Racing – Honda CBR 1000RR
09- Max Biaggi – Aprilia Racing – Aprilia RSV4 Factory
10- Leon Haslam – Stiggy Racing Honda – Honda CBR 1000RR
11- Fonsi Nieto – Suzuki Alstare BRUX – Suzuki GSX-R 1000 K9
12- Shinya Nakano – Aprilia Racing – Aprilia RSV4 Factory
13- Yukio Kagayama – Suzuki Alstare BRUX – Suzuki GSX-R 1000 K9
14- Tom Sykes – Yamaha World Superbike Team – Yamaha YZF R1
15- Troy Corser – BMW Motorrad Motorsport – BMW S1000RR
16- Lorenzo Lanzi – DFX Corse – Ducati 1198 RS
17- Gregorio Lavilla – Guandalini Racing – Ducati 1198 RS
18- Ruben Xaus – BMW Motorrad Motorsport – BMW S1000RR
19- Broc Parkes – Kawasaki World Superbike Racing Team – Kawasaki ZX 10R
20- Jamie Hacking – Kawasaki World Superbike Racing Team – Kawasaki ZX 10R
21- David Salom – Team Pedercini – Kawasaki ZX 10R
22- Matthieu Lagrive – Honda Althea Racing – Honda CBR 1000RR
23- Luca Scassa – Team Pedercini – Kawasaki ZX 10R
24- Matteo Baiocco – PSG-1 Corse – Kawasaki ZX 10R
25- David Checa – Yamaha France GMT94 Ipone – Yamaha YZF R1
26- John Hopkins – Stiggy Racing Honda – Honda CBR 1000RR
27- Vittorio Iannuzzo – Squadra Corse Italia – Honda CBR 1000RR
28- Alessandro Polita – Celani Race – Suzuki GSX-R 1000 K9
29- Roland Resch – TKR Suzuki Switzerland – Suzuki GSX-R 1000 K9

Sara Vimercati

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy