Superbike Misano Superpole: 27esima pole di Sykes

Superbike Misano Superpole: 27esima pole di Sykes

Davide Giugliano in prima fila, Max Biaggi in seconda

Commenta per primo!

Che Superpole, che prima fila! Domani nelle due gare del Mondiale Superbike al Misano World Circuit Marco Simoncelli sarà “Mister SuperpoleTom Sykes a scattare nuovamente davanti a tutti, ma si ritroverà affiancato in prima fila da Leon Haslam (2°) e dal nostro Davide Giugliano (3°) con Max Biaggi, al rientro, qualificatosi con il quinto riferimento cronometrico preceduto dal capoclassifica di campionato Jonathan Rea. Ritrovatosi costretto a passare per la “tagliola” della Superpole-1 complice l’undicesimo crono nella graduatoria combinata dei primi tre turni di prove libere, il Campione del Mondo Superbike 2013 non si è fatto trovare impreparato: nuovo record nella “SP1” in 1’34″486 e, con questi riferimenti, si è ulteriormente migliorato nella decisiva “SP2” fermando i cronometri su di un sensazionale 1’34″214, certamente favorito dal nuovo asfalto dell’impianto di Misano Adriatico, ma conferma di una propensione naturale al “time attack”.

Per Tom Sykes si tratta della terza Superpole stagionale dopo Assen e Donington Park, la 27esima in carriera ritrovandosi secondo in solitaria nella graduatoria “All Times” preceduto dal solo Troy Corser (43 pole all’attivo), ma davanti a Troy Bayliss fermo a quota 26. Un traguardo storico per “The Grinner”, atteso protagonista domani sebbene nell’analisi del passo-gara dovrà vedersela da una vasta schiera di candidati al podio. Questo il caso di Leon Haslam, secondo con la prima Aprilia RSV4 RF ufficiale, così come di Davide Giugliano, terzo a completare la prima fila dopo un problematico venerdì. Dalla “second row” prenderà il via invece il leader del Mondiale Jonathan Rea (4° a incredibilmente soli 245 millesimi dal compagno di squadra) ed il 6 volte Campione del Mondo Max Biaggi, quinto in griglia al suo rientro ufficiale alle competizioni trascorsi 2 anni e mezzo dal ritiro annunciato il 7 novembre 2012 a Vallelunga, scontando soli 249 millesimi dalla pole e preceduto di 0″004 (!) dall’attuale capoclassifica di campionato Rea.

Tempi sul passo alla mano (costantemente sul 35″5), il “Corsaro” ha tutto il potenziale per ambire a due gare da protagonista a stretto contatto con il compagno di marca Jordi Torres, sesto in griglia con Alex Lowes ed il nostro Ayrton Badovini (2° nella SP1) a seguire. Per quanto concerne gli altri nostri portabandiera, decimo tempo per Michele Pirro (sostituto dell’ultim’ora dell’infortunato Luca Scassa con la terza Ducati ufficiale) davanti a Chaz Davies (rallentato da un problema tecnico in piena SP1) a Matteo Baiocco (12°), prenderà il via dalla quattordicesima casella Niccolò Canepa al ritorno con Ducati Althea. Viste le premesse domani alle 10:30 e 13:10 il via a due gare imperdibili, destinate in un modo o nell’altro a riscrivere la storia del Mondiale Superbike.

eni FIM Superbike World Championship 2015
PATA Riviera di Rimini Round
Misano World Circuit Marco Simoncelli, Classifica Tissot-Superpole (SP2)

01- Tom Sykes – Kawasaki Racing Team – Kawasaki ZX-10R – 1’34.214
02- Leon Haslam – Aprilia Racing Team Red Devils – Aprilia RSV4 RF – + 0.212
03- Davide Giugliano – Aruba.it Racing Ducati Superbike Team – Ducati Panigale R – + 0.228
04- Jonathan Rea – Kawasaki Racing Team – Kawasaki ZX-10R – + 0.245
05- Max Biaggi – Aprilia Racing Team – Aprilia RSV4 RF – + 0.249
06- Jordi Torres – Aprilia Racing Team Red Devils – Aprilia RSV4 RF – + 0.337
07- Alex Lowes – Voltcom Crescent Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – + 0.597
08- Ayrton Badovini – BMW Motorrad Italia Superbike Team – BMW S1000RR – + 0.667
09- Sylvain Guintoli – Pata Honda World Superbike Team – Honda CBR 1000RR SP – + 0.847
10- Michele Pirro – Aruba.it Racing Ducati Superbike Team – Ducati Panigale R – + 0.925
11- Chaz Davies – Aruba.it Racing Ducati Superbike Team – Ducati Panigale R – + 1.259
12- Matteo Baiocco – Althea Racing – Ducati Panigale R – + 1.648

La Griglia di Partenza

01- Tom Sykes – Kawasaki Racing Team – Kawasaki ZX-10R
02- Leon Haslam – Aprilia Racing Team Red Devils – Aprilia RSV4 RF
03- Davide Giugliano – Aruba.it Racing Ducati Superbike Team – Ducati Panigale R
04- Jonathan Rea – Kawasaki Racing Team – Kawasaki ZX-10R
05- Max Biaggi – Aprilia Racing Team – Aprilia RSV4 RF
06- Jordi Torres – Aprilia Racing Team Red Devils – Aprilia RSV4 RF
07- Alex Lowes – Voltcom Crescent Suzuki – Suzuki GSX-R 1000
08- Ayrton Badovini – BMW Motorrad Italia Superbike Team – BMW S1000RR
09- Sylvain Guintoli – Pata Honda World Superbike Team – Honda CBR 1000RR SP
10- Michele Pirro – Aruba.it Racing Ducati Superbike Team – Ducati Panigale R
11- Chaz Davies – Aruba.it Racing Ducati Superbike Team – Ducati Panigale R
12- Matteo Baiocco – Althea Racing – Ducati Panigale R
13- Leandro Mercado – Barni Racing Team – Ducati Panigale R
14- Niccolò Canepa – Althea Racing – Ducati Panigale R
15- Michael van der Mark – Pata Honda World Superbike Team – Honda CBR 1000RR SP
16- Markus Reiterberger – Van Zon Remeha BMW – BMW S1000RR
17- Roman Ramos – Team Go Eleven – Kawasaki ZX-10R
18- Leon Camier – MV Agusta Reparto Corse – MV Agusta F4 RR
19- Randy De Puniet – Voltcom Crescent Suzuki – Suzuki GSX-R 1000
20- David Salom – Team Pedercini – Kawasaki ZX-10R
21- Santiago Barragan – Grillini SBK Team – Kawasaki ZX-10R
22- Gianluca Vizziello – Grillini SBK Team – Kawasaki ZX-10R
23- Christophe Ponsson – Team Pedercini – Kawasaki ZX-10R
24- Gabor Rizmayer – BMW Team Toth – BMW S1000RR
25- Imre Toth – BMW Team Toth – BMW S1000RR

Servizio Fotografico: Diego De Col

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy