Superbike Misano Prove Libere 2: Checa leader, Biaggi a terra

Superbike Misano Prove Libere 2: Checa leader, Biaggi a terra

Molto bene Michel Fabrizio e Leon Camier

Commenta per primo!

C’è ben poco da fare per gli avversari di Carlos Checa in questo week-end Superbike di Misano. Il leader della classifica, alfiere Ducati Althea, ha ottenuto il miglior giro della seconda sessione di prove libere grazie ad un crono di 1’35.785, fatto segnare al primo giro lanciato in pista nella sessione. Secondo posto per Michel Fabrizio (Suzuki Alstare), che precede un buon Leon Camier (Aprilia Alitalia) e un Eugene Laverty (Yamaha World Superbike) in recupero.

Quinto posto per Noriyuki Haga (PATA Aprilia Racing), che ricordiamo non parteciperà alla Superpole avendo ottenuto in qualifica il diciassettesimo tempo, anche a causa di problemi tecnici che hanno afflitto la sua RSV4. Il giapponese ha preceduto al termine l’ex compagno di squadra ai tempi di Yamaha Troy Corser (BMW Motorrad Motorsport) ed il capo classifica Max Biaggi (Aprilia Alitalia), quest’ultimo vittima di un’uscita di pista alla seconda curva del “Carro”, causata da un’escursione sull’erba sintetica che non gli ha permesso la frenata, costringendolo al dritto e ad una rocambolesca caduta nella ghiaia.

In settima posizione troviamo Leon Haslam (BMW Motorrad Motorsport), che precede un Melandri (Yamaha World Superbike) in leggera difficoltà, Jakub Smrz (Ducati Effenbert Liberty Racing) e i due spagnoli Ruben Xaus (Castrol Honda) e Joan Lascorz (Kawasaki Racing Team). Chi non riesce proprio a far bene in questo fine settimana è Jonathan Rea, mestamente ventunesimo in questo turno, dopo aver conquistato per il rotto della cuffia l’accesso alla Superpole.

Superbike World Championship 2011
Misano Adriatico, Classifica Prove Libere 2

01- Carlos Checa – Althea Racing – Ducati 1198 – 1’35.785
02- Michel Fabrizio – Team Suzuki Alstare – Suzuki GSX-R 1000 – + 0.334
03- Leon Camier – Aprilia Alitalia Racing Team – Aprilia RSV4 Factory – + 0.364
04- Eugene Laverty – Yamaha World Superbike Team – Yamaha YZF R1 – + 0.574
05- Noriyuki Haga – Pata Racing Team Aprilia – Aprilia RSV4 Factory – + 0.597
06- Troy Corser – BMW Motorrad Motorsport – BMW S1000RR – + 0.648
07- Max Biaggi – Aprilia Alitalia Racing Team – Aprilia RSV4 Factory – + 0.681
08- Leon Haslam – BMW Motorrad Motorsport – BMW S1000RR – + 0.803
09- Marco Melandri – Yamaha World Superbike Team – Yamaha YZF R1 – + 0.936
10- Jakub Smrz – Team Effenbert Liberty Racing – Ducati 1198 – + 1.000
11- Ruben Xaus – Castrol Honda – Honda CBR 1000RR – + 1.069
12- Joan Lascorz – Kawasaki Racing Team – Kawasaki ZX-10R – + 1.204
13- Sylvain Guintoli – Team Effenbert Liberty Racing – Ducati 1198 – + 1.312
14- Mark Aitchison – Team Pedercini – Kawasaki ZX-10R – + 1.431
15- Lorenzo Lanzi – BMW Motorrad Italia – BMW S1000RR – + 1.531
16- Ayrton Badovini – BMW Motorrad Italia – BMW S1000RR – + 1.552
17- Matteo Baiocco – Barni Racing Team – Ducati 1198 – + 1.585
18- Tom Sykes – Kawasaki Racing Team – Kawasaki ZX-10R – + 1.724
19- Alex Polita – Barni Racing Team – Ducati 1198 – + 1.772
20- Chris Vermeulen – Kawasaki Racing Team – Kawasaki ZX-10R – + 1.815
21- Jonathan Rea – Castrol Honda – Honda CBR 1000RR – + 1.820
22- Maxime Berger – Supersonic Racing Team – Ducati 1198 – + 1.843
23- Roberto Rolfo – Team Pedercini – Kawasaki ZX-10R – + 1.916

Valerio Piccini

Servizio Fotografico Diego De Col

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy