Superbike Misano Prove Libere 1: Ben Spies subito davanti

Superbike Misano Prove Libere 1: Ben Spies subito davanti

Secondo Fabrizio, problema tecnico per Haga

Commenta per primo!

Sotto i 33°C che hanno investito il Misano World Circuit si sono svolte le prime prove libere della Superbike. Nella prima sessione è subito Ben Spies a staccare il miglior tempo (1’38.049) imponendosi di un solo decimo sul suo diretto inseguitore in classifica Michel Fabrizio determinato qui a replicare la vittoria di Monza davanti al pubblico italiano. Per l’ennesima volta quest’anno il texano della Yamaha ha dimostrato di non avere alcun problema di adattamento su asfalti mai calcati prima e storicamente non favorevoli alla sua Yamaha YZF R1 come quello di Misano Adriatico. Terzo tempo per il nordirlandese di casa Ten Kate, Jonathan Rea, seguito a ruota da un sorprendente Gregorio Lavilla che sulla Ducati del team Guandalini un paio di mesi fa aveva girato sul circuito romagnolo in veste di wild-card per la prima prova del CIV.

In seconda fila provvisoria troviamo il giapponese Ryuichi Kiyonari su Honda seguito dal capoclassifica Noriyuki Haga fermato anche da un problema tecnico alla sua Ducati a 15 minuti dalla fine del turno. Settima posizione per lo spagnolo del team Ten Kate, Carlos Checa determinato a replicare qui la buona prestazione ottenauta a Miller. Chiudono la top ten Leon Haslam e le due Aprilia di Biaggi e Nakano staccate di quasi un secondo dalla pole provvisoria di Spies. Undicesima piazza per Troy Corser su BMW seguito dalla prima delle Suzuki guidata da Fonsi Nieto, sostituto di Max Neukirchner al team Alstare Suzuki.

Al ritorno in pista dopo il lungo stop dovuto all’infortunio all’anca, John Hopkins sulla CBR 1000RR del team Stiggy Racing è riuscito a staccare il diciannovesimo tempo mettendo dietro anche Tom Sykes, compagno di squadra di Ben Spies al team Yamaha World Superbike. Gli altri italiani sono Lorenzo Lanzi, sostituto di Laconi al team DFX Corse, in quindicesima posizione e il quartetto Baiocco, Polita, Scassa e Iannuzzo che occupano le posizioni dalla 23esima alla 26esima. Da segnalare una caduta senza conseguenze nel terzo settore a 10 minuti dalla fine del turno per lo spagnolo del team BMW Ruben Xaus.

HANNspree Superbike World Championship 2009
Misano Adriatico, Classifica Prove Libere 1

01- Ben Spies – Yamaha World Superbike Team – Yamaha YZF R1 – 1’38.049
02- Michel Fabrizio – Ducati Xerox Team – Ducati 1198 F09 – + 0.105
03- Jonathan Rea – HANNspree Ten Kate Honda – Honda CBR 1000RR – + 0.542
04- Gregorio Lavilla – Guandalini Racing – Ducati 1198 RS – + 0.567
05- Ryuichi Kiyonari – Ten Kate Honda Racing – Honda CBR 1000RR – + 0.596
06- Noriyuki Haga – Ducati Xerox Team – Ducati 1198 F09 – + 0.697
07- Carlos Checa – HANNspree Ten Kate Honda – Honda CBR 1000RR – + 0.701
08- Leon Haslam – Stiggy Racing Honda – Honda CBR 1000RR – + 0.886
09- Max Biaggi – Aprilia Racing – Aprilia RSV4 Factory – + 0.994
10- Shinya Nakano – Aprilia Racing – Aprilia RSV4 Factory – + 0.998
11- Troy Corser – BMW Motorrad Motorsport – BMW S1000RR – + 1.046
12- Fonsi Nieto – Suzuki Alstare BRUX – Suzuki GSX-R 1000 K9 – + 1.105
13- Jakub Smrz – Guandalini Racing – Ducati 1198 RS – + 1.106
14- Shane Byrne – Team Sterilgarda – Ducati 1198 RS – + 1.116
15- Lorenzo Lanzi – DFX Corse – Ducati 1198 RS – + 1.132
16- Yukio Kagayama – Suzuki Alstare BRUX – Suzuki GSX-R 1000 K9 – + 1.253
17- Ruben Xaus – BMW Motorrad Motorsport – BMW S1000RR – + 1.541
18- Broc Parkes – Kawasaki World Superbike Racing Team – Kawasaki ZX 10R – + 1.610
19- John Hopkins – Stiggy Racing Honda – Honda CBR 1000RR – + 1.765
20- Matthieu Lagrive – Honda Althea Racing – Honda CBR 1000RR – + 1.814
21- Tom Sykes – Yamaha World Superbike Team – Yamaha YZF R1 – + 1.858
22- Jamie Hacking – Kawasaki World Superbike Racing Team – Kawasaki ZX 10R – + 1.929
23- Matteo Baiocco – PSG-1 Corse – Kawasaki ZX 10R – + 2.147
24- Alessandro Polita – Celani Race – Suzuki GSX-R 1000 K9 – + 2.248
25- Luca Scassa – Team Pedercini – Kawasaki ZX 10R – + 2.256
26- Vittorio Iannuzzo – Squadra Corse Italia – Honda CBR 1000RR – + 2.336
27- David Checa – Yamaha France GMT94 Ipone – Yamaha YZF R1 – + 2.394
28- David Salom – Team Pedercini – Kawasaki ZX 10R – + 2.723
29- Roland Resch – TKR Suzuki Switzerland – Suzuki GSX-R 1000 K9 – + 4.316

Silvia Lavezzo

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy