Superbike Misano Prove 3: Torres al top, Biaggi 4°

Superbike Misano Prove 3: Torres al top, Biaggi 4°

Tre Aprilia ai primi quattro posti, Biaggi quarto

Commenta per primo!

Al Misano World Circuit Marco Simoncelli il ritorno di Max Biaggi, ma anche della Aprilia ai vertici della classifica. Questo il responso al termine di una terza sessione di libere, decisiva per decretare i dieci piloti ammessi di diritto alla “Superpole 2”, comandata non da una, bensì dalle tre Aprilia RSV4 RF ufficialmente schierate dalla casa di Noale che si ritrovano in piena top-4 con la sola eccezione del secondo crono ottenuto dalla Kawasaki di Jonathan Rea. Miglioratosi in due distinte occasioni nei 10 minuti finali del turno, Jordi Torres in 1’34″984 è stato il più veloce in pista a precedere il capoclassifica di campionato Rea (2° a 127 millesimi) ed i suoi due compagni di squadra in Aprilia Racing, Leon Haslam (3° a 0″372) e Max Biaggi, quarto con l’1’35″380 siglato ieri.

Il “Corsaro” si è nuovamente attestato su tempi sull’1’35”, ritrovandosi ampiamente tra i dieci ammessi alla SP2 nel bel mezzo di sorprese e conferme. In quinta posizione, con un giro capolavoro, Alex Lowes ha condotto la Suzuki GSX-R 1000 del team Crescent davanti ad un poker di Ducati Panigale R formato nell’ordine da Chaz Davies, Michele Pirro (convocato all’ultim’ora in sostituzione dell’infortunato Luca Scassa, già settimo assoluto), Davide Giugliano e Matteo Baiocco più la Pata Honda di Sylvain Guintoli, decimo a completare la top-10.

La corsa alla “SP2” ha visto un illustre escluso come l’iridato 2013 Tom Sykes, ritrovatosi undicesimo seppur a soli 751 millesimi dalla vetta, costretto a dover superare la “tagliola” della SP1 in compagnia di Ayrton Badovini (BMW Motorrad Italia, 12°), Niccolò Canepa (Ducati Althea, 13°), Michael van der Mark (addirittura 17°) e Leon Camier, finito a terra al “Tramonto” con la sua MV Agusta F4 RR senza conseguenze, ma comportando l’interruzione momentanea del turno con bandiera rossa.

eni FIM Superbike World Championship 2015
PATA Riviera di Rimini Round
Misano World Circuit Marco Simoncelli, Classifica FP1-FP2-FP3

01- Jordi Torres – Aprilia Racing Team Red Devils – Aprilia RSV4 RF – 1’34.984
02- Jonathan Rea – Kawasaki Racing Team – Kawasaki ZX-10R – + 0.127
03- Leon Haslam – Aprilia Racing Team Red Devils – Aprilia RSV4 RF – + 0.372
04- Max Biaggi – Aprilia Racing Team – Aprilia RSV4 RF – + 0.396
05- Alex Lowes – Voltcom Crescent Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – + 0.449
06- Chaz Davies – Aruba.it Racing Ducati Superbike Team – Ducati Panigale R – + 0.451
07- Michele Pirro – Aruba.it Racing Ducati Superbike Team – Ducati Panigale R – + 0.455
08- Davide Giugliano – Aruba.it Racing Ducati Superbike Team – Ducati Panigale R – + 0.502
09- Matteo Baiocco – Althea Racing – Ducati Panigale R – + 0.562
10- Sylvain Guintoli – Pata Honda World Superbike Team – Honda CBR 1000RR SP – + 0.612
11- Tom Sykes – Kawasaki Racing Team – Kawasaki ZX-10R – + 0.751
12- Ayrton Badovini – BMW Motorrad Italia Superbike Team – BMW S1000RR – + 0.918
13- Niccolò Canepa – Althea Racing – Ducati Panigale R – + 1.008
14- Leandro Mercado – Barni Racing Team – Ducati Panigale R – + 1.031
15- Markus Reiterberger – Van Zon Remeha BMW – BMW S1000RR – + 1.202
16- Roman Ramos – Team Go Eleven – Kawasaki ZX-10R – + 1.221
17- Michael van der Mark – Pata Honda World Superbike Team – Honda CBR 1000RR SP – + 1.222
18- David Salom – Team Pedercini – Kawasaki ZX-10R – + 1.560
19- Leon Camier – MV Agusta Reparto Corse – MV Agusta F4 RR – + 1.673
20- Randy De Puniet – Voltcom Crescent Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – + 1.690
21- Santiago Barragan – Grillini SBK Team – Kawasaki ZX-10R – + 3.539
22- Gianluca Vizziello – Grillini SBK Team – Kawasaki ZX-10R – + 3.691
23- Christophe Ponsson – Team Pedercini – Kawasaki ZX-10R – + 3.947
24- Gabor Rizmayer – BMW Team Toth – BMW S1000RR – + 4.808
25- Imre Toth – BMW Team Toth – BMW S1000RR – + 6.431

Servizio Fotografico: Diego De Col

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy