Superbike Miller Qualifiche 1: Max Biaggi precede Ben Spies

Superbike Miller Qualifiche 1: Max Biaggi precede Ben Spies

Il ritorno del Corsaro con l’Aprilia RSV4 Factory

Commenta per primo!

Il primo turno di qualifiche ufficiali ha confermato ciò che si era visto fin dalle prime libere: la Superbike ha un elevato livello di competitività con ben 13 piloti nel gap di un secondo con a spuntarla il nostro Max Biaggi, in sella alla sua Aprilia RSV4. Il corsaro ha messo in riga il padrone di casa Ben Spies e il velocissimo Carlos Checa, il quale conferma un feeling molto ottimale con questa pista. A chiudere la prima fila provvisoria troviamo Jakub Smrz in sella alla sua Ducati preparata dal Team Guandalini: “Kuba” sta vivendo un vero salto di qualità in questa stagione, fino ad ora è sempre risultato molto veloce e incisivo nelle prove, purtroppo non è ancora riuscito a confermare la sua competitività durante le gare, ma con la crescita esponenziale che sta avendo il pilota ceco, i risultati non tarderanno ad arrivare.

In quinta posizione un altro italiano, Michel Fabrizio, il quale sta vivendo un periodo molto positivo grazie alla vittoria di Monza e ai podi ottenuti a Kyalami. In sesta piazza si affaccia Jamie Hacking, in sella alla Kawasaki ZX-10R ufficiale, sicuramente non la moto più facile da portare in vetta, ma l’inglese ormai “americano” sta facendo molto bene e forse domenica la Kawasaki potrà raccogliere finalmente un risultato di rilievo. Solo 11° invece il leader del mondiale Noriyuki Haga che paga un distacco di circa 8 decimi dai rivali Biaggi e Spies; un suo possibile flop in questa gara potrebbe essere sfruttato da Spies per l’ennesimo colpo di scena di questo entusiasmante mondiale 2009 che rischia di chiudersi troppo presto a causa della sfortuna che ha colpito più volte il texano d’adozione.

Purtroppo dobbiamo segnalare una caduta di Luca Scassa, il quale era riuscito ad ottenere un ottimo settimo tempo nelle prime libere, mentre ora è costretto ad accontentarsi della 21° piazza. Luca ha a disposizione il tempo necessario per tornare competitivo e confermare i risultati delle ultime gare, tentando di portare a casa altri importanti punti iridati. A chiudere la schiera degli italiani ci pensa purtroppo Lorenzo Lanzi, il Cesenate del Team DFX Corse sta macinando oggi i primi chilometri con il nuovo team, utilizzando queste prime sessioni come dei test per avere il miglior feeling possibile con il pacchetto a sua disposizione, con il team e anche per togliere un po’ di ruggine dal polso destro.

Appuntamento a domani per il secondo giorno di prove, il quale terminerà con la consueta Superpole (alle 23 ore italiane, le 15 locali). Riuscirà Ben Spies a confermarsi ancora Re della pole dopo le sei conquistate su 6 gare?

HANNspree Superbike World Championship 2009
Salt Lake City, Classifica Qualifiche 1

01- Max Biaggi – Aprilia Racing – Aprilia RSV4 Factory – 1’49.820
02- Ben Spies – Yamaha World Superbike Team – Yamaha YZF R1 – + 0.081
03- Carlos Checa – HANNspree Ten Kate Honda – Honda CBR 1000RR – + 0.324
04- Jakub Smrz – Guandalini Racing – Ducati 1198 RS – + 0.462
05- Michel Fabrizio – Ducati Xerox Team – Ducati 1198 F09 – + 0.637
06- Jamie Hacking – Kawasaki World Superbike Racing Team – Kawasaki ZX 10R – + 0.646
07- Shane Byrne – Team Sterilgarda – Ducati 1198 RS – + 0.692
08- Yukio Kagayama – Suzuki Alstare BRUX – Suzuki GSX-R 1000 K9 – + 0.736
09- Ryuichi Kiyonari – Ten Kate Honda Racing – Honda CBR 1000RR – + 0.881
10- Jonathan Rea – HANNspree Ten Kate Honda – Honda CBR 1000RR – + 0.920
11- Noriyuki Haga – Ducati Xerox Team – Ducati 1198 F09 – + 0.935
12- Karl Muggeridge – Celani Race – Suzuki GSX-R 1000 K9 – + 0.937
13- Broc Parkes – Kawasaki World Superbike Racing Team – Kawasaki ZX 10R – + 1.141
14- Troy Corser – BMW Motorrad Motorsport – BMW S1000RR – + 1.182
15- Gregorio Lavilla – Guandalini Racing – Ducati 1198 RS – + 1.226
16- Jake Zemke – Stiggy Racing Honda – Honda CBR 1000RR – + 1.252
17- Ruben Xaus – BMW Motorrad Motorsport – BMW S1000RR – + 1.396
18- Shinya Nakano – Aprilia Racing – Aprilia RSV4 Factory – + 1.408
19- Tom Sykes – Yamaha World Superbike Team – Yamaha YZF R1 – + 1.567
20- Leon Haslam – Stiggy Racing Honda – Honda CBR 1000RR – + 1.569
21- Luca Scassa – Team Pedercini – Kawasaki ZX 10R – + 1.610
22- David Salom – Team Pedercini – Kawasaki ZX 10R – + 1.757
23- Lorenzo Lanzi – DFX Corse – Ducati 1198 RS – + 1.776
24- Tommy Hill – Althea Honda Racing – Honda CBR 1000RR – + 2.001
25- Fonsi Nieto – Suzuki Alstare BRUX – Suzuki GSX-R 1000 K9 – + 2.217
26- Erwan Nigon – Yamaha France GMT94 Ipone – Yamaha YZF R1 – + 3.112

Marco Guizzardi

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy