Superbike Miller Prove Libere 2: Camier si ripete sul bagnato

Superbike Miller Prove Libere 2: Camier si ripete sul bagnato

Competitivo Troy Corser, Checa soltanto decimo

Commenta per primo!

Non accenna a diminuire la pioggia sul circuito di Miller Motorsports Park, mentre la temperatura sale solamente di qualche grado (7°C in questa sessione). Condizioni difficili quelle trovate dai piloti Superbike nel secondo turno di prove libere, in vista della Superpole in programma tra poco, soprattutto perché si tratta di una novità per il tracciato statunitense, che nelle scorse tre stagioni ha visto un meteo sempre clemente.

Se c’è un pilota che si sente davvero a suo agio con questo clima, quello è Leon Camier (Aprilia Alitalia). Il pilota del Kent, veloce anche ieri sull’asciutto, ha fatto segnare il miglior riferimento cronometrico grazie ad un 2’02.596, seguito dal competitivo Troy Corser (BMW Motorrad Motorsport), quest’ultimo in grado di mostrare un ottimo passo sul bagnato, da Jakub Smrz (Ducati Effenbert Liberty Racing), da Leon Haslam (BMW Motorrad Motorsport) e dal duo Yamaha World Superbike, con Eugene Laverty davanti a Marco Melandri.

Settimo posto per Sylvain Guintoli (Ducati Effenbert Liberty Racing), davanti a Max Biaggi (Aprilia Alitalia), Tom Sykes e Carlos Checa (Ducati Althea). Il pilota catalano, su pista bagnata, sembra un lontano parente di quello che ha dominato fino ad ora sull’asciutto.

Superbike World Championship 2011
Miller Motorsports Park, Classifica Prove Libere 2

01- Leon Camier – Aprilia Alitalia Racing Team – Aprilia RSV4 Factory – 2’02.596
02- Troy Corser – BMW Motorrad Motorsport – BMW S1000RR – + 0.064
03- Jakub Smrz – Team Effenbert Liberty Racing – Ducati 1198 – + 0.210
04- Leon Haslam – BMW Motorrad Motorsport – BMW S1000RR – + 0.406
05- Eugene Laverty – Yamaha World Superbike Team – Yamaha YZF R1 – + 0.630
06- Marco Melandri – Yamaha World Superbike Team – Yamaha YZF R1 – + 0.645
07- Sylvain Guintoli – Team Effenbert Liberty Racing – Ducati 1198 – + 0.870
08- Max Biaggi – Aprilia Alitalia Racing Team – Aprilia RSV4 Factory – + 1.635
09- Tom Sykes – Kawasaki Racing Team – Kawasaki ZX-10R – + 2.300
10- Carlos Checa – Althea Racing – Ducati 1198 – + 2.781
11- Jonathan Rea – Castrol Honda – Honda CBR 1000RR – + 2.814
12- Ayrton Badovini – BMW Motorrad Italia – BMW S1000RR – + 4.087
13- Michel Fabrizio – Team Suzuki Alstare – Suzuki GSX-R 1000 – + 4.176
14- Noriyuki Haga – Pata Racing Team Aprilia – Aprilia RSV4 Factory – + 4.238
15- Joan Lascorz – Kawasaki Racing Team – Kawasaki ZX-10R – + 4.535
16- James Toseland – BMW Motorrad Italia – BMW S1000RR – + 4.624
17- Mark Aitchison – Team Pedercini – Kawasaki ZX-10R – + 4.700
18- Maxime Berger – Supersonic Racing Team – Ducati 1198 – + 5.065
19- Ruben Xaus – Castrol Honda – Honda CBR 1000RR – + 5.416
20- Josh Waters – Yoshimura Suzuki Racing Team – Suzuki GSX-R 1000 – + 6.198
21- Roberto Rolfo – Team Pedercini – Kawasaki ZX-10R – + 8.182

Valerio Piccini

Servizio Fotografico Diego De Col

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy