Superbike: Melandri “Bello correre in casa BMW da leader”

Superbike: Melandri “Bello correre in casa BMW da leader”

Al Nurburgring al comando della classifica

Commenta per primo!

Il sogno-mondiale di Marco Melandri passa attraverso il Nurburgring, tracciato di casa per BMW Motorrad. In trionfo a Mosca, la quinta affermazione stagionale, Marco si presenterà al ‘Ring per la prima volta da capo-classifica di campionato grazie ai 18.5 punti di margine rispetto a Max Biaggi, ma senza cambiare l’atteggiamento ed una strategia sin qui.. vincenti.

E’ fantastico presentarsi alla gara di casa BMW al comando della classifica di campionato“, ammette Marco Melandri. “Questo può rappresentare per noi un pizzico di pressione in più perchè tutti si aspettano dei buoni risultati. Senza dubbio saranno due gare difficili perchè l’Aprilia ha lavorato duramente per ritornare al comando della classifica: vedremo come andrà nel week-end.

Nel 2011 ho corso per la prima volta al Nurburgring e come pista mi è piaciuta parecchio, come testimonia il secondo posto di Gara 1. Il disegno del tracciato è divertente, molto tecnico con una prima sezione abbastanza stretta e tortuosa ed una seconda parte veloce e correvole, adatta al mio stile di guida.

Sulla carta il Nurburgring dovrebbe risultare un tracciato favorevole alla nostra S1000RR: se tutto andrà secondo i piani in gara possiamo far bene, l’importante sarà migliorarci in qualifica perchè incontriamo spesso problemi con la gomma morbida da tempo.

Con il Nurburgring restano sei gare da disputare: non sono poche… Ci sono tanti piloti veloci e l’errore è dietro l’angolo quando si corre per qualcosa di importante. Per noi la prerogativa resta quella di tenere alto il livello di concentrazione e pensare gara per gara, cercando di fare del nostro meglio per vincere il più possibile e stare davanti in campionato.”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy