Superbike: Marco Melandri “Test davvero importanti”

Superbike: Marco Melandri “Test davvero importanti”

Trova fiducia a Portimao dopo l’operazione alla spalla

Commenta per primo!

Notti insonni, tanta fatica, ma ne è valsa la pena. I test di Portimao per Marco Melandri si sono rivelati una bella iniezione di fiducia in previsione dell’esordio stagionale (e nel mondiale Superbike) di Phillip Island, a poco più di un mese dall’operazione alla spalla infortunata.

Le avverse condizioni climatiche non hanno fermato l’ex iridato della classe 250cc: anzi, è sceso in pista il più possibile, verificando lo stato di forma e le ultime novità tecniche per una Yamaha YZF R1 cambiata molto rispetto al passato. Il bilancio di conseguenza non può che esser positivo, a maggior ragione dopo aver ben figurato nei turni di prove disputati su pista bagnata.

Sono molto soddisfatto per l’esito di queste prove“, spiega Melandri. “Per me è stato molto importante scender in pista così presto dopo l’operazione alla spalla. Il mio obiettivo era di concentrarmi sulla conoscenza del tracciato e passare più tempo possibile in sella: non ho spinto al massimo, ma mi sono trovato molto bene nonostante il dolore alla spalla.

In condizioni di bagnato il nostro set-up è buono, sono rimasto sorpreso per la facilità di arrivare a ottimi tempi. Mi sono allenato duramente per tornare in forma, adesso non vedo l’ora di presentarmi in Australia in una condizione fisica migliore e dare il massimo”.

Servizio Fotografico: Diego De Col

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy