Superbike Magny Cours Qualifiche 1: di nuovo Carlos Checa

Superbike Magny Cours Qualifiche 1: di nuovo Carlos Checa

Davanti a Guintoli e Laverty nel finale, Melandri 14°

Commenta per primo!

Carlos Checa (Ducati Althea) non riesce a star dietro neppure nei turni di qualifica. Suo il miglior crono al termine del QP1, (1’39.651) con il pilota spagnolo, che a meno di catastrofi improbabili diventerà per la prima volta Campione del Mondo Superbike questo fine settimana, che bissa così il primo posto ottenuto in mattinata nelle libere di categoria. Il “Toro” ottiene la vetta nel finale, precedendo Eugene Laverty (Yamaha World Superbike) di soli 12 millesimi, e di 89 il pilota di casa Sylvain Guintoli (Ducati Effenbert Liberty Racing).

Quarto è Tom Sykes (Kawasaki Racing Team), diventato un habitué della parte alta della classifica in questi ultimi round, seguito da Jakub Smrz (Ducati Effenbert Liberty Racing), Jonathan Rea (Castrol Honda), Leon Haslam (BMW Motorrad Motorsport) e Noriyuki Haga (PATA Aprilia Racing). Chiudono la top-ten il secondo pilota ufficiale BMW Troy Corser e lo spagnolo Joan Lascorz (Kawasaki Racing Team), a precedere l’idolo di casa Maxime Berger (Ducati Supersonic Racing, vincitore della gara dello scorso anno targata FIM Superstock 1000 Cup).

Il primo italiano in classifica lo troviamo soltanto al tredicesimo posto, e risponde al nome di Ayrton Badovini (BMW Motorrad Italia), a precedere i connazionali Marco Melandri (Yamaha World Superbike) e Michel Fabrizio (Suzuki Alstare). Peggio di questi fa Leon Camier (Aprilia Alitalia), sedicesimo e terzultimo classificato.

Valerio Piccini

Servizio Fotografico Diego De Col

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy