Superbike Losail Warm Up: è lotta tra Spies e Haga

Superbike Losail Warm Up: è lotta tra Spies e Haga

I due vicinissimi con un ritmo sull’1’59” basso

Tra Ben Spies e Noriyuki Haga è battaglia aperta. Questo viene alla luce del Warm Up della Superbike di Losail, dove c’è da registrare, purtroppo, numerose cadute. Come parlavamo in precedenza la più importante è di Makoto Tamada, volato a terra a tre minuti dalla bandiera a scacchi con la conseguente esposizione della bandiera rossa. Il pilota Kawasaki è stato portato al Centro Medico del Losail Circuit: per conoscere il suo stato fisico bisognerà aspettare ancora qualche minuto. Non ci sono problemi invece per Jakub Smrz e Max Neukirchner, caduti subito nei primi minuti della sessione rispettivamente in sella alle loro Ducati 1098 RS e Suzuki GSX-R 1000 K9: per il tedesco si tratta della seconda botta del weekend.

Parlando invece della classifica, dicevamo della lotta tra Ben Spies e Noriyuki Haga: i due, separati da 59 millesimi, hanno comandato la graduatoria viaggiando sul ritmo dell’1’59” basso, confermando le aspettative soprattutto dell’americano nella giornata di ieri. Alle loro spalle troviamo invece la seconda Yamaha di Tom Sykes, seguito da Ryuichi Kiyonari, Max Neukirchner che, nonostante la caduta, è riuscito a tener testa ai romani Michel Fabrizio su Ducati e Max Biaggi con l’Aprilia.

Da registrare un problema tecnico per la BMW S1000RR di Troy Corser, rimasto fermo lungo la pista e autore soltanto del 19° tempo: per i piloti BMW Motorrad Motorsport si prospetta un weekend davvero difficile, con le due gare in programma alle 10:00 e 13:30 italiane, con diretta televisiva su La7 ed Eurosport 2, canale 211 del decoder Sky.

HANNspree Superbike World Championship 2009
Losail, Warm Up

01- Ben Spies – Yamaha World Superbike Team – Yamaha YZF R1 – 1’59.052
02- Noriyuki Haga – Ducati Xerox Team – Ducati 1198 F09 – + 0.058
03- Tom Sykes – Yamaha World Superbike Team – Yamaha YZF R1 – + 0.122
04- Ryuichi Kiyonari – Ten Kate Honda Racing – Honda CBR 1000RR – + 0.217
05- Max Neukirchner – Suzuki Alstare BRUX – Suzuki GSX-R 1000 K9 – + 0.415
06- Michel Fabrizio – Ducati Xerox Team – Ducati 1198 F09 – + 0.474
07- Max Biaggi – Aprilia Racing – Aprilia RSV4 – + 0.549
08- Broc Parkes – Kawasaki Superbike Team – Kawasaki ZX 10R – + 0.551
09- Leon Haslam – Stiggy Racing Honda – Honda CBR 1000RR – + 0.633
10- Carlos Checa – HANNspree Ten Kate Honda – Honda CBR 1000RR – + 0.653
11- Jakub Smrz – Guandalini Racing – Ducati 1098 RS – + 0.735
12- Yukio Kagayama – Suzuki Alstare BRUX – Suzuki GSX-R 1000 K9 – + 0.760
13- Shinya Nakano – Aprilia Racing – Aprilia RSV4 – + 0.866
14- Roberto Rolfo – Stiggy Racing Honda – Honda CBR 1000RR – + 0.867
15- Ruben Xaus – BMW Motorrad Motorsport – BMW S1000RR – + 1.110
16- Jonathan Rea – HANNspree Ten Kate Honda – Honda CBR 1000RR – + 1.249
17- Karl Muggeridge – Celani Race – Suzuki GSX-R 1000 K9 – + 1.352
18- Shane Byrne – Sterilgarda – Ducati 1098 RS – + 1.412
19- Troy Corser – BMW Motorrad Motorsport – BMW S1000RR – + 1.458
20- David Salom – Team Pedercini – Kawasaki ZX 10R – + 1.780
21- Makoto Tamada – Kawasaki Superbike Team – Kawasaki ZX 10R – + 1.807
22- Regis Laconi – DFX Corse – Ducati 1098 RS – + 1.905
23- Tommy Hill – HANNspree Honda Althea – Honda CBR 1000RR – + 2.424
24- Luca Scassa – Team Pedercini – Kawasaki ZX 10R – + 2.448
25- Brendan Roberts – Guandalini Racing – Ducati 1098 RS – + 2.479
26- Matteo Baiocco – PSG-1 Corse – Kawasaki ZX 10R – + 2.595
27- Vittorio Iannuzzo – Squadra Corse Italia – Honda CBR 1000RR – + 2.604
28- Ayrton Badovini – PSG-1 Corse – Kawasaki ZX 10R – + 8.262

Alessio Piana

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy