Superbike: Loris Baz confermato con la Kawasaki ufficiale

Superbike: Loris Baz confermato con la Kawasaki ufficiale

Sicuro di correre con KRT a Donington e Salt Lake City

Commenta per primo!

Dalla Superstock 1000 alla Superbike il salto è breve. Grazie ad un promettente test al Circuito di Alcarras, Loris Baz si è guadagnato la possibilità di correre, in sostituzione dello sfortunatissimo Joan Lascorz con la Ninja ZX-10R ufficiale del Kawasaki Racing Team, i round di Donington Park e di Salt Lake City del Mondiale Superbike 2012, con la quasi certezza di proseguire l’avventura per tutte le restanti prove del calendario iridato.

Campione Europeo Superstock 600 nel 2008, il 19enne pilota di Sallanches è stato promosso dalla Superstock 1000 FIM Cup, categoria dove ha difeso i colori del MRS Racing Kawasaki nei primi tre round conquistando un apprezzabile secondo posto ad Imola.

Baz, nonostante la giovane età, vanta un’esperienza a tutto tondo nel motociclismo: Superstock 600 (campione europeo 2008), Superstock 1000 (vice-campione europeo lo scorso anno ad Albacete con Kawasaki Palmeto, 2° nella prova unica di Albacete), British Superbike (metà stagione tra il 2010 ed il 2011 con Motorpoint Yamaha), IDM Superbike (nella top-10 con Yamaha Motor Deutschland a Hockenheim 2011) e Mondiale Endurance, 3° con Yamaha Austria lo scorso anno alla 24 Heures Moto di Le Mans, poleman di classe Superstock lo scorso mese di aprile al Bol d’Or con una Kawasaki del team Louit Moto 33.

Il giovane pilota transalpino era già stato indicato come potenziale sostituto di Joan Lascorz per il round di Monza (preferito una-tantum da Sergio Gadea anche per non compromettere l’impegni e gli accordi con MRS per la Stock 1000), per un esordio nel WSBK rimandato soltanto di 5 giorni.

Sono entusiasta di questa opportunità“, afferma Loris Baz. “Cercherò di sfruttarla al meglio dopo due positivi giorni di test con la Kawasaki Superbike. Per Donington non ho degli obiettivi particolari: cercherò di dare il massimo e migliorarmi turno dopo turno.

Servizio Fotografico: Diego De Col

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy