Superbike: Leon Haslam “La prima manche è stata grandiosa”

Superbike: Leon Haslam “La prima manche è stata grandiosa”

Il britannico è contento dei due risultati ottenuti

Commenta per primo!

Il team BMW Motorrad Motorsport ha di che gioire del podio conquistato in gara 1, nel round inaugurale di Phillip Island, grazie ad una straordinaria performance del suo pilota di punta Leon Haslam. Il centauro del Derbyshire, se si conta anche il quinto posto della seconda manche, ha tanti motivi per cui essere felice.

Dopo le incognite che la squadra tedesca si è portata appresso fino alla giornata di sabato, il riuscire a combattere per le posizioni che contano è più che un sollievo per l’inglese figlio d’arte. Ma il combattivo “Pocket Rocket” sa bene che l’ultima cosa da fare è quella di sedersi sugli allori, e che i problemi denotati da questa S1000RR versione 2011 sono ben lungi dall’essere risolti.

“Come team abbiamo fatto enormi passi avanti”. commenta Leon Haslam, “da due settimane fa ad oggi. Abbiamo ancora dei problemi da analizzare più in dettaglio, la cui risoluzione ci potrà permettere di andare a podio regolarmente, ma complessivamente possiamo ritenerci soddisfatti delle due gare.

La prima manche è stata grandiosa; abbiamo incontrato delle difficoltà nella seconda, ma siamo riusciti comunque a concludere nella top 5, quindi siamo assolutamente felici. Grande credito va al team per lo sforzo profuso nel fine settimana, ma ora dobbiamo sederci assieme e tirar fuori in dettaglio i piani per poter fare il prossimo passo avanti.”

Servizio Fotografico: Diego De Col

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy