Superbike: Leon Haslam “Competitivi dalla prima gara”

Superbike: Leon Haslam “Competitivi dalla prima gara”

Fiducioso del potenziale della BMW per Phillip Island

Commenta per primo!

Tre test in Europa (Magny Cours, Alcaniz e Portimao), due in Australia (Eastern Creek e Phillip Island), sono bastati a Leon Haslam per farsi un’idea del potenziale del progetto BMW per la stagione 2011 del World Superbike. La scelta di sposare la causa di BMW Motorrad Motorsport l’ha coinvolto appieno, restando in Australia da fine gennaio per prepararsi al meglio per l’esordio stagionale di Phillip Island, uno dei suoi circuiti preferiti dove lo scorso anno con Suzuki realizzò una vera impresa. “Pocket Rocket” vuole ripetersi cercando di regalare alla BMW la prima vittoria in Superbike, fiducioso di lottare per il successo già da domenica 27 febbraio.

Sono in Australia da gennaio“, ricorda il vice-campione del mondo. “Dopo i test invernali, insieme al mio trainer mi sono allenato vicino a Brisbane: due settimane di preparazione con questo clima è l’ideale per presentarmi al meglio per Phillip Island che resta uno dei miei tracciati preferiti.

Con i test disputati sono sempre più convinto che saremo competitivi dalla prima gara. Abbiamo tutte le ragioni per esser fiduciosi, non soltanto per Phillip Island, ma per tutta la stagione. Siamo molto competitivi, anche se con i prossimi test e le prime due gare dovremo cercare di capire dove apportare dei miglioramenti alla moto rispetto alla concorrenza. Se riusciremo ad esser costanti e iniziare bene il weekend possiamo subito raccogliere degli ottimi risultati domenica.

Far parte del progetto BMW Motorrad Motorsport è fantastico. L’obiettivo è chiaro: devo vincere, ed è lo stesso traguardo che vuole raggiungere la squadra. Sono sicuro che BMW farà tutto il possibile per riuscirci in questa stagione“.

Lo scorso anno, all’esordio con Suzuki, centrò la Superpole e la vittoria di Gara 1, lasciando Phillip Island in testa alla classifica di campionato con 45 punti all’attivo.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy