Superbike: Leon Camier sull’Aprilia RSV4 a Magny Cours?

Superbike: Leon Camier sull’Aprilia RSV4 a Magny Cours?

Il neo-campione BSB potrebbe affiancare Max Biaggi

Commenta per primo!

La stagione di Shinya Nakano sembra essere ufficialmente finita: dopo il forfait di Imola dovuto a quei problemi fisici che lo hanno tormentato tutta la stagione, il giapponese ex vice-campione del mondo 250cc sembra destinato a non tornare più in pista fino a fine stagione. Nella giornata di ieri si sono susseguiti alcuni rumors che dapprima volevano al fianco di Max Biaggi Ayrton Badovini autore a Imola di bellissima vittoria per la casa di Noale nella categoria Stock 1000, poi annullata per irregolarità tecniche, smentiti dalla conferma del pilota piemontese nella stessa categoria anche a Magny Cours. È maturata poi l’ipotesi di vedere schierati ancora una volta due piloti italiani nello stesso team così come è successo lo scorso weekend, prima dell’ennesima voce giunta in serata che vorrebbe il neo-campione British Superbike Leon Camier in possesso di un contratto con Aprilia per disputare gli ultimi due round World Superbike a Magny Cours e Portimao.

Il ventitreenne inglese del Kent andrebbe dunque ad affiancare Max Biaggi in sella alla seconda Aprilia RSV4 ufficiale lasciata libera da Nakano e portata sul podio lo scorso weekend da uno straordinario Marco Simoncelli. “Shafter” quest’anno ha dominato il campionato BSB conquistando 18 vittorie su 23 gare disputate e aggiudicandosi il titolo nazionale inglese su Yamaha undici anni dopo Niall Mackenzie, campione nel 1998. Lo scorso giugno ha partecipato come wild-card al round WSBK di Donington Park sulla Yamaha R1 preparata dal team GSE conquistando un tredicesimo posto in gara 1 e un buon sesto posto in gara 2.

Il suo 2010 sembra però ancora sospeso tra BSB, Moto2 e World Superbike: questa sua partecipazione al finale di stagione nel mondiale delle derivate di serie in sella all’Aprilia che nelle ultime prove ha dimostrato di aver raggiunto un buon livello di competitività, potrebbe decretare l’avvicinamento definitivo del giovane inglese alla categoria. L’annuncio ufficiale è atteso a ore.

Silvia Lavezzo

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy