Superbike: Laverty “A Miller sono sempre andato bene”

Superbike: Laverty “A Miller sono sempre andato bene”

La doppietta di Monza lo colloca tra i protagonisti

Commenta per primo!

A Monza il Mondiale Superbike ha scoperto il vero potenziale di Eugene Laverty, autore di una strepitosa doppietta che lo ha lanciato tra i protagonisti del campionato. Archiviato il primo “double” in carriera, il pilota irlandese della Yamaha è atteso questo fine settimana ad una prova convincente al Miller Motorsports Park.

Sulla carta Laverty ha tutto per confermarsi ad alti livelli: una R1 competitiva e dei trascorsi positivi sul tracciato di Salt Lake City dove, lo scorso anno, ha dominato tra le Supersport.

Non vedo l’ora di correre questo weekend al Miller Motorsports Park, a maggior ragione a seguito della doppietta di Monza“, spiega il portacolori Yamaha. “Miller è uno dei tracciati dove ho ottenuto i miei migliori risultati nel recente passato, credo che sia il luogo ideale per riprendere da dove ho lasciato 3 settimane fa.

In Supersport sono andato molto bene qui, spero di ripetermi anche con la R1. La mia moto è competitiva, non posso che esser fiducioso per questo nuovo appuntamento del calendario“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy