Superbike Kyalami Prove Libere 1: Fabrizio già al top

Superbike Kyalami Prove Libere 1: Fabrizio già al top

Il pilota Ducati ufficiale precede il duo Ten Kate con Checa e Rea

Commenta per primo!

Pronti via, Michel Fabrizio e la sua Ducati 1198 F09 sono già al top. Il pilota ufficiale Ducati, con un tempo di 1’40.067, si issa al vertice della classifica in questo primo turno di prove libere sul circuito sudafricano di Kyalami. Continua così il momento magico del centauro di Frascati, vincitore a Monza della sua prima gara nel mondiale Superbike e deciso a continuare a cavalcare il periodo di forma mentale e fisica che sta attraversando.

Dietro di lui troviamo, non inaspettatamente, il terzetto Honda composto da Carlos Checa, Jonathan Rea e Leon Haslam: i primi due, piloti per il team Ten Kate, grazie ai test disputati a Dicembre sono riusciti a partire sin da subito al top, dopo il non brillante risultato ottenuto lo scorso weekend. Per quanto riguarda il figlio del grandissimo Ron Haslam, i risultati di inizio stagione hanno detto già abbastanza sul suo enorme potenziale.

Quinto classificato, a sorpresa, è il giapponese Shinya Nakano con la sua RSV4 ufficiale, che precede il campione BSB in carica Shakey Byrne con la 1098RS del team Sterilgarda, il sudafricano Sheridan Morais (sostituto di Tamada nel team Kawasaki World Superbike), l’ottimo Gregorio Lavilla al debutto in questa stagione World SBK con il team Guandalini, Noriyuki Haga con l’altra Ducati ufficiale e Tom Sykes con la prima Yamaha del team interno.

Ben Spies infatti è solamente dodicesimo, preceduto da Max Biaggi su Aprilia. Solamente diciannovesimo Fonsi Nieto, sostituto di Max Neukirchner nel team Suzuki Alstare, mentre è ultimo il tester BMW Steve Martin, il quale sta però ha comunque girato in tempi di assoluto rispetto. Da segnalare la bandiera rossa esposta ad inizio turno, per una brutta caduta che ha avuto come protagonista il francese Regis Laconi: il pilota DFX Corse è stato trasportato al centro medico.

HANNspree Superbike World Championship 2009
Kyalami, Classifica Prove Libere 1

01- Michel Fabrizio – Ducati Xerox Team – Ducati 1198 F09 – 1’40.067
02- Carlos Checa – HANNspree Ten Kate Honda – Honda CBR 1000RR – + 0.035
03- Jonathan Rea – HANNspree Ten Kate Honda – Honda CBR 1000RR – + 0.052
04- Leon Haslam – Stiggy Racing Honda – Honda CBR 1000RR – + 0.070
05- Shinya Nakano – Aprilia Racing – Aprilia RSV4 Factory – + 0.255
06- Shane Byrne – Team Sterilgarda – Ducati 1198 RS – + 0.431
07- Sheridan Morais – Kawasaki Superbike Team – Kawasaki ZX 10R – + 0.435
08- Gregorio Lavilla – Guandalini Racing – Ducati 1198 RS – + 0.447
09- Noriyuki Haga – Ducati Xerox Team – Ducati 1198 RS – + 0.464
10- Tom Sykes – Yamaha World Superbike Team – Yamaha YZF R1 – + 0.532
11- Max Biaggi – Aprilia Racing – Aprilia RSV4 Factory – + 0.556
12- Ben Spies – Yamaha World Superbike Team – Yamaha YZF R1 – + 0.585
13- Yukio Kagayama – Suzuki Alstare BRUX – Suzuki GSX-R 1000 K9 – + 0.671
14- Ryuichi Kiyonari – Ten Kate Honda Racing – Honda CBR 1000RR – + 0.734
15- Jakub Xaus – BMW Motorrad Motorsport – BMW S1000RR – + 1.032
16- Matej Smrz – Guandalini Racing – Ducati 1198 RS – + 1.250
17- Broc Parkes – Kawasaki Superbike Team – Kawasaki ZX 10R – + 1.257
18- David Salom – Team Pedercini – Kawasaki ZX 10R – + 1.646
19- Fonsi Nieto – Suzuki Alstare BRUX – Suzuki GSX-R 1000 K9 – + 1.716
20- Luca Scassa – Team Pedercini – Kawasaki ZX 10R – + 2.006
21- Tommy Hill – Althea Honda Racing – Honda CBR 1000RR – + 2.322
22- Shaun Whyte – Yamaha France GMT94 Ipone – Yamaha YZF R1 – + 2.333
23- Karl Muggeridge – Celani Race – Suzuki GSX-R 1000 K9 – + 2.429
24- Steve Martin – BMW Motorrad Motorsport – BMW S1000RR – + 2.708

Valerio Piccini

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy