Superbike: Kawasaki sfiora la vittoria a Bishopscourt

Superbike: Kawasaki sfiora la vittoria a Bishopscourt

Con Ian Lowry presente in forma ufficiale al “Sunflower Trophy”

Commenta per primo!

Lo scorso fine settimana sul tracciato di Bishopscourt si è disputato il “Sunflower Trophy”, classico evento di chiusura dell’Irish Superbike Championship che ogni anno presenta al via piloti e squadre di fama internazionali. Tra questi non è mancato Ian Lowry, che ha corso proprio con la Kawasaki ufficiale del World Superbike del Paul Bird Motorsport con cui ha preso parte, sostituendo l’infortunato Chris Vermeulen, alle ultime tre tappe stagionali (Nurburgring, Imola, Magny Cours) della stagione 2010.

L’ex protagonista del BSB ha sfiorato la vittoria, concludendo al 3° e 2° posto nelle due gare valevoli per il campionato irlandese Superbike e sempre secondo nel “Sunflower Trophy” alle spalle di Michael Laverty, pilota del British Superbike con la Suzuki del team Relentless by TAS.

Per Ian Lowry, in gara con il #1, è stato l’ultimo gettone di presenza con Kawasaki PBM prima di tornare nel 2011 nel BSB.

Il Paul Bird Motorsport affronterà adesso i test collettivi del World Superbike al Motorland Aragon prima di volare verso la Cina dove sarà presente con due moto al Macau Grand Prix con gli specialisti Keith Amor e Stuart Easton, stella del BSB e già vincitore al Circuito da Guia nelle ultime due edizioni del GP.

Servizio Fotografico: Diego De Col

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy