Superbike: Josh Waters si prepara al debutto con Yoshimura

Superbike: Josh Waters si prepara al debutto con Yoshimura

Il campione australiano 2009 correrà a Phillip Island

Commenta per primo!

Come annunciato in precedenza, Yoshimura Suzuki torna nel World Superbike dopo la fallimentare esperienza dello scorso anno a Monza questa volta schierando a Phillip Island una GSX-R 1000 per Josh Waters, campione australiano Superbike 2009, legato da diversi anni a Suzuki nei campionati nazionali.

L’obiettivo per Yoshimura è di ben figurare in questa seconda presenza “spot” nel mondiale, sviluppando una specifica GSX-R secondo le regolamentazioni FIM diversa rispetto a quella condotta da Daisaku Sakai lo scorso anno a Monza.

Nuovo motore da 210 cavalli, sospensioni Ohlins, scelta dei freni Brembo (all’anteriore) e Nissin (al posteriore), più il classico “Race Kit” Yoshimura comprensivo dello scarico triovale, tra i più “desiderati” dai possessori della GSX-R 1000.

Come affermato da Fujio Yoshimura, presidente di Yoshimura Japan, c’è grande fiducia nelle potenzialità di Josh Waters, campione ASBK 2009 all’esordio tra le Superbike, vicino a bissare il trionfo nella passata stagione prima di un brutto infortunio in un test privato con il team Rockstar Makita Suzuki dell’AMA Superbike a Willow Springs.

Josh Waters e Yoshimura dopo Phillip Island dovrebbero proseguire l’avventura nel mondiale con altre “wild card” da definire, anche se il pilota dello stato di Victoria è già stato “liberato” da Suzuki Australia per diverse date dell’Australian Superbike.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy