Superbike: Jonathan Rea rinnova con Ten Kate fino al 2011

Superbike: Jonathan Rea rinnova con Ten Kate fino al 2011

Ufficializzato l’accordo per i prossimi due anni

Commenta per primo!

Notizia che si sapeva da tempo, ma solo adesso è arrivata l’ufficialità. Jonathan Rea ha rinnovato con il team Ten Kate Honda non solo per la stagione 2010, ma anche per il 2011. Il pilota nordirlandese resterà così legato alla squadra ufficiale Honda Europe per i prossimi due campionati, con il chiaro obiettivo di puntare al titolo iridato dopo le prime due vittorie consecutive quest’anno (Gara 2 a Misano Adriatico e Nurburgring).

Come tutti sanno abbiamo iniziato la stagione non nel migliore dei modi e di questo mi prendo anche io una parte di colpa“, afferma Jonathan Rea. “Abbiamo comunque dimostrato in corso d’opera di trasformare la CBR 1000RR in una moto vincente nonostante una concorrenza fortissima. Il nostro pacchetto è veloce, ma la mia prossima sfida sarà quella di trasformare la Honda in una moto pronta per vincere il campionato. Con questo rinnovo adesso posso concentrarmi solo sul lavoro da fare: avevamo un programma di tre anni iniziato con la Supersport, ora siamo arrivati ad una decisione che fa felici tutti e sono davvero soddisfatto di restare per i prossimi due anni con questo team forte e professionale“.

Jonathan Rea, che è seguito da Roger Burnett (ex-pilota e manager anche di Neil Hodgson e James Toseland), sarà quindi il pilota di punta del team diretto da Ronald Ten Kate, soddisfatto anche lui di questo accordo.

Avevamo già sostanzialmente un accordo di base con Johnny, ma per noi era necessario rivederlo dopo i suoi brillanti risultati ottenuti nell’ultimo periodo. Siamo davvero felici di proseguire questo progetto con un pilota che abbiamo portato nel mondiale dal British Superbike, prima in Supersport, poi in Superbike. Johnny è cresciuto molto quest’anno sia come pilota che come persona, è davvero bello vederlo lavorare con così tanto impegno e sono convinto che abbiamo visto soltanto una parte del suo potenziale“.

Da decidere il nome del compagno di squadra di Jonathan Rea, che potrebbe esser Carlos Checa: se ne discuterà a Magny Cours, anche se non mancano le alternative.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy