Superbike: Infront e Yaknich per la SBK in Russia dal 2012

Superbike: Infront e Yaknich per la SBK in Russia dal 2012

Accordo raggiunto tra le due aziende in vista della prossima stagione

Commenta per primo!

Dopo l’accordo raggiunto con Step Racing Team per ospitare un round nella Repubblica Autonoma della Crimea (Ucraina) nel prossimo futuro, continua l’espansione a est per il mondiale Superbike, il quale attraverso la società organizzatrice Infront Motor Sports ha raggiunto un accordo nella giornata di ieri con il team Yaknich Motorsport, col fine di portare il circus SBK in Russia dal 2012. Il team gestito da Alexander Yaknich avrà il compito di organizzare e di gestire i diritti televisivi e promozionali per questo evento, per il quale non è stato ancora individuato il tracciato, da selezionare tra tutti quelli in Russia che hanno richiesto l’omologazione FIM.

All’evento, che ha avuto luogo a Mosca presto la sede della tv nazionale russa, hanno partecipato Paolo Flammini e Paolo Ciabatti, rispettivamente CEO di Infront Motor Sports e General Manager del mondiale SBK, il già citato Alexander Yaknich e Alexander Lunkin, presidente della Federazione Motociclistica Russa. Questo evento ha rappresentato l’occasione per annunciare la Coppa dei Due Paesi, competizione UEM alla quale parteciperanno piloti italiani e russi in sella a moto “Open Stock 600”, composta di due tappe: la prima a Misano in occasione del round SBK il prossimo 12 giugno, mentre la seconda si terrà sul nuovo circuito di Canyon di Kazan (Russia) il 21 agosto 2011.

“Siamo estremamente soddisfatti di questo accordo” afferma Paolo Flammini, “e ringraziamo Mr. Yakhnich per l’accoglienza e per il lavoro altamente professionale svolto dal suo team. La Russia è una delle nazioni più importanti del mondo, con un’economia in forte crescita. Pensiamo che il Campionato SBK sia lo strumento più adatto per sviluppare il mercato motociclistico russo, insieme ad un progetto sportivo che prevede la crescita dei giovani piloti russi a livello internazionale nelle nostre quattro categorie”.

Il team Yakhnich Motorosport partecipa quest’anno al Campionato Italiano Velocità con il russo Vladimir Leonov nella classe Stock 600 e con Giuliano Stirpe nella 125GP /Moto3 Challenge.

 

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy