Superbike India, circuito “accorciato” rispetto alla F1

Superbike India, circuito “accorciato” rispetto alla F1

Al Buddh International Circuit sul tracciato da 5.014 km

Commenta per primo!

Tra poco più di due mesi il Mondiale Superbike scriverà una pagina della propria storia, affrontando per la prima volta una trasferta in India al Buddh International Circuit situato a Greater Noida, già meta nell’ultimo biennio della Formula 1.

Proprio rispetto alla F1, i protagonisti di Superbike (e Supersport) scopriranno un tracciato diverso, “accorciato” dai 5.125 metri a soli 5.014 metri, come riportato in questi giorni dal Times of India.

Una scelta voluta/dovuta dal Jaypee Sports International (JPSI) per adattare il Buddh International Circuit agli standard FIM del Mondiale Superbike.

Il tracciato passerà così da 16 a sole 3 curve del proprio percorso, al fine di per presentare più spazio per le vie di fuga in diversi settori (curve 1, 4, 9 e 16).

Nei prossimi giorni i delegati FIM sono attesi al Buddh International Circuit per l’avvenuta omologazione dell’impianto, in tempo per i test ufficiali pre-gara del 6 marzo prossimo.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy