Superbike Imola Qualifiche 2: Sykes primo con nuovo record

Superbike Imola Qualifiche 2: Sykes primo con nuovo record

A seguire Rea, Fabrizio, Checa e Haga

Commenta per primo!

Sul tracciato di Imola dove lo scorso anno ottenne la prima pole position della carriera World Superbike, Tom Sykes è stato  autore del miglior tempo, al termine del secondo turno di qualifiche ufficiali. Il pilota di Huddersfield, reduce dal trionfo sotto il diluvio del Nürburgring, nella sessione da poco conclusa ha inoltre riscritto il record della pista, facendo segnare un fantastico tempo di 1’47.799.

Dietro di lui un altro pilota britannico, ovvero Jonathan Rea. L’alfiere del Team Castrol Honda era stato il primo pilota in ordine di tempo a scendere sotto il riferimento record fatto segnare da Checa lo scorso anno, e sembra davvero a suo agio sul tracciato imolese, grazie anche all’utilizzo del ride-by-wire (fino al Nürburgring non presente sulla moto). In terza posizione troviamo il nostro Michel Fabrizio (Suzuki Alstare), proprio davanti al leader della classifica Carlos Checa (Ducati Althea) ed al giapponese Noriyuki Haga (PATA Aprilia Racing), con Leon Haslam (BMW Motorrad Motorport) settimo a precedere Marco Melandri (Yamaha World Superbike) e Jakub Smrz (Ducati Effenbert Liberty Racing).

Soltanto nono Leon Camier (Aprilia Alitalia), che lo ricordiamo è l’unico pilota del team ufficiale di Noale in pista, visto il forfait di Max Biaggi. Il pilota del Kent ha fatto meglio di Sylvain Guintoli (Ducati Effenbert Liberty Racing), dell’ottimo Federico Sandi (wild-card con Ducati Althea), di uno spento Eugene Laverty (Yamaha World Superbike) e dell’australiano Troy Corser (BMW Motorrad Motorsport). Maxime Berger (Ducati Supersonic Racing), Ayrton Badovini (BMW Motorrad Italia) e la wild-card Alex Polita (Ducati Barni Racing) completano l’elenco dei partecipanti alla Superpole.

Fuori dal turno pomeridiano invece Mark Aitchison (Kawasaki Pedercini), Joan Lascorz (Kawasaki Racing Team), la wild-card Matteo Baiocco (Ducati Barni Racing), Ruben Xaus (BMW Motorrad Motorsport), Roberto Rolfo (Kawasaki Pedercini) e Javier Fores (BMW Motorrad Italia).

Superbike World Championship 2011
Imola, Classifica Qualifiche

01- Tom Sykes – Kawasaki Racing Team – Kawasaki ZX-10R – 1’47.799
02- Jonathan Rea – Castrol Honda – Honda CBR 1000RR – + 0.174
03- Michel Fabrizio – Team Suzuki Alstare – Suzuki GSX-R 1000 – + 0.304
04- Carlos Checa – Althea Racing – Ducati 1198 – + 0.369
05- Noriyuki Haga – Pata Racing Team Aprilia – Aprilia RSV4 Factory – + 0.411
06- Leon Haslam – BMW Motorrad Motorsport – BMW S1000RR – + 0.597
07- Marco Melandri – Yamaha World Superbike Team – Yamaha YZF R1 – + 0.729
08- Jakub Smrz – Team Effenbert Liberty Racing – Ducati 1198 – + 0.752
09- Leon Camier – Aprilia Alitalia Racing Team – Aprilia RSV4 Factory – + 0.825
10- Sylvain Guintoli – Team Effenbert Liberty Racing – Ducati 1198 – + 0.892
11- Federico Sandi – Althea Racing – Ducati 1198 – + 0.916
12- Eugene Laverty – Yamaha World Superbike Team – Yamaha YZF R1 – + 0.928
13- Troy Corser – BMW Motorrad Motorsport – BMW S1000RR – + 1.080
14- Maxime Berger – Supersonic Racing Team – Ducati 1198 – + 1.136
15- Ayrton Badovini – BMW Motorrad Italia – BMW S1000RR – + 1.136
16- Alex Polita – Barni Racing Team – Ducati 1198 – + 1.228
17- Mark Aitchison – Team Pedercini – Kawasaki ZX-10R – + 1.360
18- Joan Lascorz – Kawasaki Racing Team – Kawasaki ZX-10R – + 1.386
19- Matteo Baiocco – Barni Racing Team – Ducati 1198 – + 1.579
20- Ruben Xaus – Castrol Honda – Honda CBR 1000RR – + 1.796
21- Roberto Rolfo – Team Pedercini – Kawasaki ZX-10R – + 1.869
22- Javier Fores – BMW Motorrad Italia – BMW S1000RR – + 3.089

Valerio Piccini

Servizio Fotografico Diego De Col

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy