Superbike Imola Qualifiche 1: Jonathan Rea vola davanti a Checa

Superbike Imola Qualifiche 1: Jonathan Rea vola davanti a Checa

Battuti Checa ed Haslam, Fabrizio e Melandri 4° e 5°

Commenta per primo!

Sul tracciato di Imola, al termine del primo turno di qualifiche Superbike, ad ottenere il miglior tempo è stato il nord-irlandese Jonathan Rea (Castrol Honda), grazie al sensazionale crono di 1’48.241, fatto segnare nel finale di turno. Nel giorno della presentazione della nuova Honda CBR 1000RR Fireblade, all’esordio con il sistema “ride-by-wire,) “Johnny” è riuscito ad avere la meglio, almeno in questo caso, sul capo classifica Carlos Checa (Ducati Althea), quest’ultimo chiaramente il pilota di riferimento per questa stagione ed in questo fine settimana.

Buon impatto anche per Leon Haslam (BMW Motorrad Italia), che ha concluso in terza posizione davanti alla coppia di italiani composta da Michel Fabrizio (Suzuki Alstare) e Marco Melandri (Yamaha World Superbike), a Tom Sykes (Kawasaki Racing Team),  Sylvain Guintoli (Ducati Effenbert Liberty Racing ed al talentuoso Maxime Berger (Ducati Supersonic Racing).

Noriyuki Haga (Pata Aprilia Racing) e Jakub Smrz (Ducati Effenbert Liberty Racing) completano la top ten, a precedere la coppia di wild card di provenienza CIV composta da Federico Sandi (Ducati Althea) ed Alex Polita (Ducati Barni Racing), Leon Camier (Aprilia Alitalia) ed Ayrton Badovini (BMW Motorrad Italia). Il leader della classifica della Superbike italiana invece, Matteo Baiocco (Ducati Barni Racing), ha chiuso lontano di primi, in ventesima e terzultima posizione.

Da segnalare il doppio problema tecnico occorso alla Kawasaki ZX-10R Pedercini di Roberto Rolfo, con il pilota piemontese che ha chiuso in ventunesim posizione, davanti soltanto all’esordiente Javier Fores, campione CEV Stock Extreme in carica, sostituto di James Toseland in BMW Motorrad Italia.

Superbike World Championship 2011
Imola, Classifica Qualifiche 1

01- Jonathan Rea – Castrol Honda – Honda CBR 1000RR – 1’48.241
02- Carlos Checa – Althea Racing – Ducati 1198 – + 0.159
03- Leon Haslam – BMW Motorrad Motorsport – BMW S1000RR – + 0.460
04- Michel Fabrizio – Team Suzuki Alstare – Suzuki GSX-R 1000 – + 0.485
05- Marco Melandri – Yamaha World Superbike Team – Yamaha YZF R1 – + 0.603
06- Tom Sykes – Kawasaki Racing Team – Kawasaki ZX-10R – + 0.643
07- Sylvain Guintoli – Team Effenbert Liberty Racing – Ducati 1198 – + 0.763
08- Maxime Berger – Supersonic Racing Team – Ducati 1198 – + 0.782
09- Noriyuki Haga – Pata Racing Team Aprilia – Aprilia RSV4 Factory – + 0.800
10- Jakub Smrz – Team Effenbert Liberty Racing – Ducati 1198 – + 0.831
11- Federico Sandi – Althea Racing – Ducati 1198 – + 0.884
12- Alex Polita – Barni Racing Team – Ducati 1198 – + 0.893
13- Leon Camier – Aprilia Alitalia Racing Team – Aprilia RSV4 Factory – + 1.041
14- Ayrton Badovini – BMW Motorrad Italia – BMW S1000RR – + 1.153
15- Mark Aitchison – Team Pedercini – Kawasaki ZX-10R – + 1.424
16- Joan Lascorz – Kawasaki Racing Team – Kawasaki ZX-10R – + 1.540
17- Ruben Xaus – Castrol Honda – Honda CBR 1000RR – + 1.614
18- Eugene Laverty – Yamaha World Superbike Team – Yamaha YZF R1 – + 1.750
19- Troy Corser – BMW Motorrad Motorsport – BMW S1000RR – + 1.770
20- Matteo Baiocco – Barni Racing Team – Ducati 1198 – + 1.863
21- Roberto Rolfo – Team Pedercini – Kawasaki ZX-10R – + 2.845
22- Javier Fores – BMW Motorrad Italia – BMW S1000RR – + 3.549

Valerio Piccini

Servizio Fotografico Diego De Col

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy