Superbike Imola Prove Libere 1: Michel Fabrizio il più veloce

Superbike Imola Prove Libere 1: Michel Fabrizio il più veloce

Ben Spies terzo, Haga solo 13°, ok Marco Simoncelli

Commenta per primo!

Non si è fatto vedere per quasi tutta la sessione, fino a sei minuti dal termine quando ha deciso di iniziare a fare sul serio. Ed ecco che il miglior crono del primo turno di prove libere sul circuito Enzo e Dino Ferrari è quello di Michel Fabrizio, con un ottimo 1’49″895, un tempo ottenuto grazie ad un terzo settore da favola, sul quale è riuscito davvero a fare la differenza.

Il pilota del team Ducati Xerox è riuscito a battere la concorrenza di un Carlos Checa in splendida forma con la CBR 1000RR del team Ten Kate, e dell’attuale capo classifica Ben Spies con la YZF R1 della squadra ufficiale capitanata da Massimo Meregalli. Dopo la confusione generata dalle cattive condizioni della pista e le proteste dei piloti riguardanti la sicurezza del tracciato, molto scivoloso e già al tempo dei test non apprezzato per quanto riguarda le nuove modifiche introdotte, tutti i piloti sono scesi in pista a cominciare dallo sfortunato protagonista dell’incidente che ha interrotto la sessione originale, il britannico Tom Sykes con l’altra Yamaha del team interno.

Anche Max Biaggi, il più restio a scendere in pista, alla fine è salito in sella alla sua RSV 1000, ottenendo un ottimo quinto tempo e preceduto dall’altro pilota Ten Kate fresco di rinnovo contrattuale, il nord irlandese Jonathan Rea. Sorprendente è la sesta posizione del giapponese del team Suzuki Alstare Yukio Kagayama, a solo un millesimo dal pilota romano, il quale precede i due britannici Leon Haslam e Shane Byrne, e l’australiano Troy Corser con una BMW S1000RR sempre più competitiva.

C’era molta attesa per la prestazione del campione in carica della classe 250cc del Motomondiale Marco Simoncelli, dodicesimo al termine del turno e capace di ottenere un best crono di solo mezzo secondo più lento del blasonato compagno di squadra, certamente non male per la sua prima uscita ufficiale con la 4 cilindri di Noale. Il pilota romagnolo, pilota MotoGP per la prossima stagione, si è messo dietro l’altro contendente per il titolo mondiale, il giapponese Noriyuki Haga.

Ben 16 i tagli di chicane in questo primo turno di libere, che sottolinea la difficoltà dell’ultima variante, il vero punto di domanda di questo nuovo tracciato di Imola.

HANNspree Superbike World Championship 2009
Imola, Classifica Prove Libere 1

01- Michel Fabrizio – Ducati Xerox Team – Ducati 1198 F09 – 1’49.895
02- Carlos Checa – HANNspree Ten Kate Honda – Honda CBR 1000RR – + 0.230
03- Ben Spies – Yamaha World Superbike Team – Yamaha YZF R1 – + 0.318
04- Jonathan Rea – HANNspree Ten Kate Honda – Honda CBR 1000RR – + 0.413
05- Max Biaggi – Aprilia Racing – Aprilia RSV4 Factory – + 0.620
06- Yukio Kagayama – Suzuki Alstare BRUX – Suzuki GSX-R 1000 K9 – + 0.621
07- Leon Haslam – Stiggy Racing Honda – Honda CBR 1000RR – + 0.821
08- Shane Byrne – Team Sterilgarda – Ducati 1198 RS – + 0.906
09- Jakub Smrz – Guandalini Racing – Ducati 1198 RS – + 0.911
10- Troy Corser – BMW Motorrad Motorsport – BMW S1000RR – + 0.981
11- Matthieu Lagrive – Honda Althea Racing – Honda CBR 1000RR – + 1.108
12- Marco Simoncelli – Aprilia Racing – Aprilia RSV4 Factory – + 1.195
13- Noriyuki Haga – Ducati Xerox Team – Ducati 1198 F09 – + 1.217
14- Lorenzo Lanzi – DFX Corse – Ducati 1198 RS – + 1.438
15- Karl Muggeridge – Suzuki Alstare BRUX – Suzuki GSX-R 1000 K9 – + 1.632
16- Ruben Xaus – BMW Motorrad Motorsport – BMW S1000RR – + 1.874
17- Makoto Tamada – Kawasaki World Superbike Racing Team – Kawasaki ZX 10R – + 2.003
18- Tom Sykes – Yamaha World Superbike Team – Yamaha YZF R1 – + 2.027
19- Broc Parkes – Kawasaki World Superbike Racing Team – Kawasaki ZX 10R – + 2.059
20- Fonsi Nieto – DFX Corse – Ducati 1198 RS – + 2.191
21- Ryuichi Kiyonari – Ten Kate Honda Racing – Honda CBR 1000RR – + 2.288
22- Matteo Baiocco – Guandalini Racing – Ducati 1198 RS – + 2.551
23- Luca Scassa – Team Pedercini – Kawasaki ZX 10R – + 2.897
24- Luca Conforti – Barni Racing Team – Ducati 1198 RS – + 3.494
25- Vittorio Iannuzzo – Squadra Corse Italia – Honda CBR 1000RR – + 4.213
26- David Salom – Team Pedercini – Kawasaki ZX 10R – + 4.363
27- David Checa – Yamaha France GMT94 Ipone – Yamaha YZF R1 – + 4.533

Valerio Piccini

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy