Superbike: il team Yamaha ufficiale completa i test ad Aragon

Superbike: il team Yamaha ufficiale completa i test ad Aragon

Due intensi giorni di prove in pista per Melandri e Laverty

Commenta per primo!

Il Yamaha World Superbike Team ha concluso ieri una proficua due giorni di test sul tracciato del Motorland Aragon, che ospiterà il round ufficiale dal 17 al 19 giugno prossimi. I due piloti della squadra italiana, Marco Melandri e Eugene Laverty, sono arrivati sul circuito spagnolo in situazioni differenti e con diversi obiettivi.

Il pilota romagnolo aveva dalla sua la precedente conoscenza del tracciato, avendoci corso lo scorso anno nella sua ultima stagione in MotoGP, e per questo motivo si è potuto concentrare sulla risoluzione dei problemi evidenziati sulla sua YZF-R1 nell’ultimo round di Monza.

Laverty invece, al primo contatto con la pista, ha compiuto un numero elevato di tornate per poter familiarizzare col circuito, compiendo anche una prova di durata dei pneumatici sulla distanza. Il centauro di passaporto irlandese, come da ammissione del team manager Andrea Dosoli “ha dovuto modificare il suo stile di guida ed adattarsi ad un modo di guidare più fluido, che è richiesto dal tracciato.”

Entrambi i piloti hanno poi successivamente puntato ad ottenere il miglior set-up di base possibile, nonostante le temperature incontrate non fossero abbastanza elevate da simulare le condizioni di metà giugno, concentrandosi sulla messa a punto del cambio, del telaio e dell’elettronica. Sia Laverty che Melandri si sono detti soddisfatti del lavoro svolto, utile a poter comprendere meglio il comportamento della moto per il prosieguo della stagione.

Servizio Fotografico: Diego De Col

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy