Superbike: il ritorno di Yoshimura Suzuki a Portimao

Superbike: il ritorno di Yoshimura Suzuki a Portimao

Nuova wild card per Josh Waters con la GSX-R 1000

Commenta per primo!

Dopo le (positive) precedenti comparsate stagionali come wild card a Phillip Island e Miller Motorsports Park, questo fine settimana a Portimao torna in gara nel Mondiale Superbike il pluri-decorato team Yoshimura Suzuki, affidando nuovamente la propria Suzuki GSX-R 1000 al giovane australiano Josh Waters. In zona punti in tre delle precedenti quattro manche disputate (12° in Gara 1 a Salt Lake City quale miglior risultato), il campione dell’Australian Superbike 2009 farà di tutto per portare la Suzuki Yoshimura ai margini della top-10 presentandosi in Algarve motivato da promettenti test a Phillip Island (seppur con la GSX-R 1000 dell’ASBK), ma soprattutto da una fantastica esperienza alla 8 ore di Suzuka. All’esordio assoluto Josh Waters, primo “straniero” di casa Yoshimura Suzuki dal 2001 (l’ultimo era stato proprio il suo “mentore” Shawn Giles), non ha commesso errori ritrovandosi nei propri turni di guida addirittura a ridosso dell’equipaggio vincitore di F.C.C. TSR Honda, arrivando vicino al sorpasso ai danni di Kousuke Akiyoshi. Secondo sul traguardo insieme ad una vecchia conoscenza del WSBK come Yukio Kagayama e Nobuatsu Aoki, Josh Waters spera di concludere al meglio questa esperienza part-time nel con Yoshimura a Portimao, con il chiaro intento di trovare in prospettiva 2012 una moto competitiva nel mondiale di categoria.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy