Superbike: il Effenbert Liberty Racing lascia il mondiale

Superbike: il Effenbert Liberty Racing lascia il mondiale

Si chiude l’avventura nel Mondiale Superbike

Commenta per primo!

Si chiude dopo soli tre round (Aragon, Assen, Monza) l’avventura del Team Effenbert Liberty Racing nel Mondiale Superbike 2013. Dopo i “problemi” incontrati nella passata stagione, quest’anno la compagine italo-ceca si era ripresentata al via del WSB con una Ducati 1098R affidata a Mark Aitchison, salvo annunciato alla vigilia di Donington Park il disimpegno dal campionato.

Il Team Effenbert Liberty Racing ringrazia la Dorna WSBK Organization Srl per avergli consentito di ripresentarsi al via per la stagione 2013, tentando così di recuperare il cospicuo valore dell’investimento in marketing e promozionale effettuato nel Campionato Mondiale Superbike a partire dal 2008 fino ad oggi, prima in sponsorizzazioni e poi in partecipazione diretta.

Considerando che, come noto, l’obiettivo principale del nostro team è l’utilizzo del racing secondo i parametri necessari per la promozione del marchio del nostro sponsor principale e degli altri nostri partner, abbiamo riscontrato, a nostro avviso, durante queste gare alcune difficoltà oggettive nel perseguire tale obiettivo di marketing. Tutto ciò premesso, riteniamo che il proseguimento della avventura del Team all’interno del WSBK 2013 non sia di nostro ulteriore interesse, in quanto gli sponsor ed i partner hanno deciso di indirizzare l’investimento promozionale in altri canali che in questo momento garantiscano un rapporto sforzo economico / visibilità più appropriato al volume degli investimenti.

Nei prossimi giorni verranno dettagliatamente comunicati i programmi operativi. Il Team coglie l’occasione per ringraziare pubblicamente, tutti coloro che hanno condiviso questa avventura e tutti coloro che hanno scritto e parlato di noi, sia nel bene che nel male.“

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy