Superbike: i piani BMW 2013, confermati Melandri ed il suo staff

Superbike: i piani BMW 2013, confermati Melandri ed il suo staff

Continua l’avventura dell’italiano con la casa tedesca

Commenta per primo!

Si è da poco conclusa una conferenza stampa alla hospitality BMW del paddock SBK all’Automotodrom di Brno che ha risolto alcuni nodi cruciali relativi all’importante cambiamento annunciato lunedì scorso, che influenzerà l’impegno della Casa dell’Elica nel Mondiale Superbike, ma che ha lasciato ancora incognite che verranno risolte nei prossimi mesi fino all’inizio della stagione 2013.

Al tavolo delle interviste erano presenti Bernhard Gobmeier, uomo a capo del progetto Superbike di BMW in questi ultimi due anni ed Andrea Buzzoni, Direttore di BMW Motorrad Italia, squadra che come sappiamo prenderà in consegna il ruolo di team ufficiale nel campionato.

La “vera” notizia che è stata ufficializzata riguarda il caposaldo per la prossima stagione per quanto riguarda i piloti, ovvero che Marco Melandri farà parte a pieno titolo del nuovo progetto. Una decisione voluta da BMW Motorrad, visto che l’italiano non solo ha conquistato il primo successo della storia della casa tedesca nella competizione a Donington Park in gara 1, ma si è inoltre ripetuto a Miller Motorsports Park e ad Aragon (gara 2).

Una riconferma inoltre in un certo senso obbligata, dato che Melandri è sotto contratto con BMW anche per la prossima stagione. Il ravennate porterà con sé tutto il suo staff tecnico nella sua nuova avventura affinché si parta, come sottolineato da Buzzoni stesso, dalla base di quest’anno per continuare il percorso intrapreso. Vedremo quindi a fianco del #33 Andrea Dosoli e Silvano Galbusera.

Servizio Fotografico: Diego De Col

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy