Superbike: gravi ma stabili le condizioni di Regis Laconi

Superbike: gravi ma stabili le condizioni di Regis Laconi

Aggiornamento sulla situazione del pilota DFX Corse

Commenta per primo!

Le condizioni fisiche di Regis Laconi dopo il tremendo incidente che lo ha visto protagonista ieri a Kyalami nella prima sessione di prove libere restano gravi, ma stabili. Questo si evince dal bollettino medico divulgato dalla sua strada, il DFX Corse, che riportiamo per intero.

Dopo il terribile incidente avvenuto questa mattina Regis Laconi è stato elitrasportato al Sunnighill Hospital di Joannesburg. Dopo tutti gli esami del caso in tarda serata si è potuto avere un quadro clinico più chiaro della situazione. Il francese soffre di una doppia frattura alle vertebre c3 e c5, un forte trauma cranico ed una contusione polmonare.

La risposta della TAC, in merito ad eventuali complicazioni neurologiche, risulta al momento negativa. Il pilota di San Dizier è in coma farmacologico ed è stato stabilizzato. Dopo un consulto con il Dr.Maurizio Zorio, neurochirurgo sudafricano appositamente arrivato da Pretoria per verificare le condizioni del paziente, si è deciso di non operare subito rimandando l’eventuale intervento nei prossimi giorni.

Per avere un quadro clinico certo, saranno necessarie non meno di tre settimane, salvo complicazioni, durante le quali il francese dovrà rispettare una assoluta immobilità. Domani mattina verrà emesso un nuovo bollettino medico“.

Nelle prossime ore è quindi atteso un nuovo bollettino, con la speranza che il quadro clinico del pilota transalpino sia migliorato e che tutti possano correre senza brutti pensieri in testa.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy