Superbike: è ufficiale, Davide Tardozzi team manager BMW

Superbike: è ufficiale, Davide Tardozzi team manager BMW

Ha firmato un contratto pluriennale con BMW

di Redazione Corsedimoto

Sotto contratto dal 1 gennaio, operativo da lunedì, Davide Tardozzi è adesso ufficialmente il nuovo team manager di BMW Motorrad Motorsport nel World Superbike. E’ la stessa casa dell’Elica a darne notizia attraverso un comunicato stampa, dove vengono svelati compiti e obiettivi per questo accordo di sicuro impatto nel circus Superbike. Tardozzi, in Ducati dal 1995 tra team satellite e ufficiale, approda così in BMW come responsabile del progetto, insieme a Berthold Hauser (confermato come direttore BMW Motorrad Motorsport) e Rainer Bäumel, diventato Project Manager sotto l’aspetto sportivo e tecnico.

Posso immaginare che molte persone siano rimaste sorprese dalla mia decisione di approdare in BMW“, ammette Davide Tardozzi. “Per me non è stata una decisione semplice, avevo offerte dalla MotoGP, ma il mio cuore è nella Superbike. Il BMW Motorrad Motorsport è un team giovane e affamato di successi: per noi il 2010 non sarà un anno facile, ma siamo tutti determinati per migliorare in vista delle prossime stagioni. Non vedo l’ora di lavorare dietro le quinte della squadra, è la sfida che stavo cercando“.

Davide Tardozzi è già al lavoro in BMW Motorrad Motorsport, con il debutto “ufficiale” fissato per i test collettivi di Portimao del 22/24 gennaio. Come si è potuto capire dalle parole di Hauser e Corser delle ultime settimane, l’obiettivo per il 2010 è di lottare per il podio e qualche vittoria.

Per il titolo si penserà dalla stagione successiva, dove scadranno i contratti dei due attuali piloti, Troy Corser e Ruben Xaus, incaricati finora dello sviluppo BMW S1000RR.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy