Superbike: è fatta, Fonsi Nieto correrà a Kyalami con Alstare

Superbike: è fatta, Fonsi Nieto correrà a Kyalami con Alstare

Accordo raggiunto, sostituirà Max Neukirchner a Kyalami

Commenta per primo!

Fonsi Nieto è in partenza. Il pilota iberico, come abbiamo anticipato nella primissima mattinata, si sta dirigendo verso Kyalami, dove questo fine settimana tornerà nella Superbike sostituendo l’infortunato Max Neukirchner con la Suzuki GSX-R 1000 K9 del team Alstare. L’ex protagonista della 250cc ha ricevuto la chiamata di Francis Batta, che lo ha subito contattato per conoscere la sua eventuale disponibilità per tornare una-tantum tra le derivate di serie. Fonsi non ha saputo dir di no al suo ex-datore di lavoro, e così con la “Gixxer” orfana di Neukirchner vedremo a Kyalami il “nipote d’arte”.

Alfonso Gonzales, meglio conosciuto come Fonsi Nieto, ha una lunga esperienza nella Superbike e con il team Alstare, avendoci corso nel 2008 chiudendo sesto in classifica e vincendo all’esordio a Losail la seconda manche. Lo scorso inverno, non trovato l’accordo per la disponibilità di una terza “Factory” GSX-R 1000 K9 (per lui c’era soltanto una versione “clienti”), ha preferito dedicarsi al programma Moto2 del team LaGlisse, attualmente in standby per approntare la YM2 con il propulsore Honda (visto che, finora, è stata sviluppata con il 4 cilindri della Yamaha YZF R6).

Fonsi Nieto correrà con le insegne Suzuki Alstare BRUX a Kyalami al fianco di Yukio Kagayama, in un tracciato a lui sconosciuto, ma con una discreta conoscenza di moto, gomme, squadra e campionato. E per Miller? Potrebbe esser nuovamente lui in sella, anche se ci sono piloti come Mat Mladin, Tommy Hayden e Blake Young liberi quel weekend.

Alessio Piana

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy