Superbike: Doug Polen è tornato a correre in America

Superbike: Doug Polen è tornato a correre in America

Partecipazione all’American Superbike e Moto GT

Commenta per primo!

In queste settimane si è parlato molto di Doug Polen (nella foto), per il suo record di pole position consecutive nella Superbike iridata battuto da Ben Spies. Il due volte iridato ha incontrato proprio il giovane connazionale e, se vogliamo, “erede” in occasione dell’appuntamento di Miller Motorsports Park e sembra che gli sia venuta nuovamente la voglia di correre. Il leggendario pilota del Michigan ha così deciso di prender parte all’ultimo appuntamento dell’American Superbike e Moto-GT sul tracciato di Road American in Elkhart Lake, ottenendo qualche piazzamento dignitoso, anche se lontano dai risultati che ci aveva abituato nei primi anni ’90.

Tra le Superbike, Polen ha chiuso in 13° e 19° posizione le due manche in programma (la prima sotto la pioggia) con una Yamaha YZF R1 del Four Feathers Racing, mentre nella Moto-GT (campionato “endurance” di 2 ore) ha terminato all’11° posto con una Triumph Daytona 675 preparata dal Crozier Motorsports.

Va detto che per Polen non si è trattato di un ritorno “assoluto”: dal suo ritiro del 1998 (dove ha conquistato il quarto titolo mondiale, due in Superbike e altrettanti nell’Endurance) ha fatto più volte capolino nei campionati americani, dedicandosi prevalentemente proprio alla Moto-GT. Attualmente Polen è titolare di una scuola di guida sportiva/veloce denominata “1ON1 Riders School”, dove manco a dirlo le moto a disposizione sono delle Ducati.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy